Donne di Crema: il ritratto di Alice

Mentre continuo a ritrarre le “Donne di Crema” nuovi incontri e nuove sinergie prendono forma. Ogni donna che incontro mi regala tanto di sé a livello personale, regalandomi entusiasmo e nuovi spunti di riflessione, come la storia di Alice, che ti racconto in questo articolo.

L’incontro

Alice mi ha scoperta attraverso una sua amica che mi segue da tempo e nel giro di ventiquattro ore ci siamo organizzate per realizzare il suo ritratto, essendo lei di passaggio a Crema solo per un giorno.

Il ritratto di Alice per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Alice per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Alice

Alice mi racconta che è di passaggio a Crema solo per un giorno, di ritorno da una vacanza all’Isola d’Elba e in procinto di tornare in quella che da due anni è la sua nuova casa, Dublino.

La storia di Alice è avvincente, perché nonostante la sua giovane età, ha già un bagaglio di esperienze incredibili.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Alice”

Donne di Crema: il ritratto di Vera

Il progetto “Donne di Crema” sta prendendo sempre più forma nella mia testa, e sempre più piede tra le donne. Le candidature continuano ad arrivare e non potrei esser più felice di così.

L’incontro

Con Vera ci eravamo sentite i primi giorni di marzo per fissare il nostro incontro ma lo scoppio della pandemia e la relativa chiusura ci avevano impedite di poterci incontrare. Dopo tanti mesi, finalmente, riusciamo a fissare il nostro appuntamento.

Ci incontriamo nel tardo pomeriggio in un piccolo parco ai piedi della Basilica di Santa Maria della Croce, simbolo delle mie origini, e per questo luogo molto caro anche a me per incontrare una nuova donna da raccontare.

Il ritratto di Vera per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Vera per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Vera

Vera arriva puntualissima e sorridente e subito iniziamo a chiacchierare, scherzando sul nostro tempismo di quando avevamo scelto di vederci e un attimo dopo annunciarono la chiusura di tutto.

Nel raccontarmi di sé, mi rivela di essere un po’ un maschiaccio da sempre, avendo sempre preferito avere amici maschi, più diretti nei rapporti quotidiani, dove è sempre bastato poco per superare un’incomprensione o un litigio.

Al contrario, ha sempre trovato maggiori difficoltà con le ragazze e durante l’adolescenza non ha mai avuto vere amiche perché non riusciva ad aprirsi abbastanza con loro e quindi creava solo rapporti che restavano in superficie.

E’ solo verso i trent’anni che ha iniziato a capire come andare maggiormente in profondità e a crearsi dei veri rapporti di amicizia con altre donne, scoprendo quanto possa in realtà offrire la sintonia e la collaborazione femminile.

“Se le donne fanno fronte comune, nessuno può fermarle”.

Vera
Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Vera”

Donne di Crema: il ritratto di Alice

La lista delle “Donne di Crema” continua ad incrementarsi, così come la mia gioia e il mio entusiasmo riguardo a questo progetto fotografico che in pochi mesi mi ha già dato ben più di quanto avessi mai potuto immaginare.

L’incontro

Oggi ti racconto la storia di Alice, sorella di Alessandra, già ritratta nel mese di marzo per “Donne di Crema”. Con Alice ci incontriamo una mattina di settembre presso un parco pubblico alle porte di Crema, nella pace più assoluta.

Il ritratto di Alice per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Alice per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Alice

Con la sorella ha qualcosa in comune, percepisco delle sfumature della voce molto simili, lunghi capelli, occhi grandi e molti tatuaggi, ma per il resto appaiono molto diverse. Alessandra sempre colorata e bionda, Alice abiti scuri e capelli castani.

Anche caratterialmente mi conferma che sono ben diverse. Mi incuriosisce molto conoscerla e la lascio raccontarsi a cuore aperto.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Alice”

Donne di Crema: il racconto del ritratto di Lucia

Il mese di agosto è stato un mese prolifico per il progetto “Donne di Crema” e mi ha permesso di realizzare tanti nuovi ritratti e raccontare tante nuove storie di donne meravigliose.

L’incontro

Con Lucia ci conosciamo da alcuni anni, quando per un puro caso del destino abbiamo scelto entrambe di frequentare un corso di Kickboxing in una palestra locale. Simili su alcuni aspetti caratteriali, non siamo le classiche persone che fanno subito amicizia, ma con lei è scattata una sintonia immediata che ci ha permesso di creare una bella amicizia che dura nel tempo.

Il ritratto di Lucia per "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Lucia per “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Lucia

Lucia di base è una persona timida, mi piace vederla arrossire di tanto in tanto. Non dà subito confidenza alle persone, ma se riesci a conquistare la sua fiducia, scopri in lei un’amica sempre pronta ad ascoltare e a darti un ottimo consiglio.

La sua timidezza passa spesso in secondo piano perché ha sempre la battuta pronta, ha quel tipo di ironia che ti conquista subito. Sempre sorridente e in apparenza rilassata, la sua mente è sempre in movimento e le permette di cogliere sfumature e dettagli che ai più passano inosservati.

Ciò che mi ha sempre colpito di lei è che quando sorride, ti contagia subito, perché sa sorridere con tutto il viso, i suoi occhi si strizzano e si fanno brillanti, e subito ti fa simpatia e sorridi anche tu.

Leggi tutto “Donne di Crema: il racconto del ritratto di Lucia”

Il ritratto di Emanuela per Donne di Crema

Il ritratto di Emanuela è il numero 23 della serie. La voce attorno al progetto “Donne di Crema” continua a diffondersi e sempre nuove partecipanti si propongono per raccontare la propria storia. Per me è un continuo rinnovo di emozione mista ad orgoglio, vedere quanto questo progetto abbia colpito dritto al cuore, le donne di Crema.

Il ritratto di Emanuela – L’incontro

E’ grazie a Maria Grazia, fotografata recentemente, che ho l’occasione di conoscere Emanuela. Con Maria Grazia condivide la passione per i libri, il teatro e l’arte in generale.

Il ritratto di Emanuela per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Emanuela per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Emanuela

Emanuela, scopro subito che ha l’abitudine di arrivare sempre in anticipo, infatti, è già davanti al cancello del parco Bonaldi, dove ha scelto di ambientare il suo ritratto, quando arrivo all’appuntamento.

Il suo aspetto mi colpisce subito, capello corto, grigio e con ciuffi rosa la fanno sembrare ben più giovane della sua età.

Ci sediamo al fresco, all’ombra di due grandi pini secolari e lì inizia a raccontarmi la sua storia. Iniziamo dall’infanzia, dove alcuni suoi aspetti caratteriali prendono forma.

Leggi tutto “Il ritratto di Emanuela per Donne di Crema”

Il ritratto di Lina per Donne di Crema

Il ritratto di Lina è uno dei quattro che ho realizzato nella settimana del Ferragosto, durante la quale ho avuto la fortuna di conoscere quattro splendide donne per il progetto Donne di Crema e ognuna di loro ha saputo regalarmi qualcosa di sé.

Il ritratto di Lina – L’incontro

La quarta donna della settimana è una donna straordinaria, piena di storie da raccontarmi, condite di poesia, teatro, amore e sorrisi. Lina è un concentrato di energia allo stato puro e mi conquista subito con la sua personalità.

Il ritratto di Lina per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Lina per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il ritratto di Lina

Riassumere Lina in un articolo non è per niente facile, perché sono talmente tante le cose da raccontare di lei che servirebbe molto più dello spazio che un articolo offre.

Fin dal primo contatto, nella sua prima email in cui si è presentata per partecipare al progetto mi ha premesso subito che di non esser giovane come le altre partecipanti, ma che era avanti negli anni. La cosa mi ha fatto sorridere, perché l’unica cosa che ho pensato è stato che più anni significano solo una cosa: una storia più lunga da ascoltare. E già dalle sue prime righe ho capito quanto sarebbe stato interessante stare ad ascoltarla.

Leggi tutto “Il ritratto di Lina per Donne di Crema”

Donne di Crema: il ritratto di Maria Grazia

Settimana ricca di incontri quella del Ferragosto, per il progetto “Donne di Crema”. Oggi ti racconto la storia di Maria Grazia.

L’incontro

Un tardo pomeriggio è il momento in cui scegliamo di incontrarci con Maria Grazia e pian piano vediamo la luce del sole velarsi mentre si porta verso la sera, condizione perfetta per il suo ritratto.

Il ritratto di Maria Grazia per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Maria Grazia per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Maria Grazia

Quello che apprezzo di questo progetto, oltre ovviamente al fatto di conoscere tante nuove persone stimolanti, è che agli incontri molto spesso le partecipanti arrivano a piedi o in bicicletta, rendendo il progetto attento all’ambiente,  e questo mi piace molto. Così è il caso anche per Maria Grazia che arriva in bicicletta al luogo del nostro incontro.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Maria Grazia”

Donne di Crema: il ritratto di Roberta

Sono molto contenta di esser riuscita a pianificare ben quattro ritratti del progetto “Donne di Crema”, nella settimana del Ferragosto. Quale momento migliore per approfittare della pausa lavorativa, per dedicarmi al progetto e a conoscere nuove meravigliose storie?

L’incontro

Con Roberta decidiamo di fare una passeggiata mattutina lungo le sponde del fiume Serio, luogo a lei caro, e posto ideale dove beneficiare di un po’ d’ombra sotto le fronde degli alberi.

 Il ritratto di Roberta per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Roberta per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Roberta

Ci incontriamo in bicicletta all’imbocco della zona pedonale che ci porta al fiume e alla passeggiata. C’è molta calma attorno a noi ed è il luogo ideale dove chiacchierare amabilmente senza distrazioni o la confusione cittadina.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Roberta”

Donne di Crema: il ritratto di Cinzia

Prosegue a gonfie vele il progetto “Donne di Crema”. Vedere il continuo entusiasmo da parte delle donne mi dà una forte carica ad andare avanti. Come nel caso di Cinzia, di cui oggi ti racconto la storia.

Il ritratto di Cinzia per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Cinzia per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

L’incontro

Cinzia mi ha scritto una lunga email mesi fa, in cui mi ha raccontato a cuore aperto la sua storia e già da quelle parole ho percepito la sua sensibilità e la sua energia. Ascoltarla mentre mi racconta la sua storia di persona mi ha confermato questi suoi due aspetti ben visibili. Un’energia dirompente l’ha sempre accompagnata unita ad una forte sensibilità.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Cinzia”

Donne di Crema: il ritratto di Elena

Il mese di agosto è sempre un mese molto particolare, le città si svuotano, la maggior parte delle persone è in vacanza, e il clima calmo e rilassato è perfetto per dedicarsi a progetti e a nuove idee da sviluppare. Per questo decido di pianificare nuovi ritratti di Donne di Crema proprio nelle settimane centrali di agosto.

L’incontro

E’ una mattina molto calda quella in cui incontro Elena, per un caffè in Piazza Duomo. La vedo arrivare in sella alla sua bicicletta piena di fiori colorati, fresca e spumeggiante sin dal primo istante.

Il ritratto di Elena per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Elena per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Il giorno del ritratto di Elena

Appena ci sediamo inizia a raccontarmi subito della danza, sua grandissima passione e da vent’anni la sua attività. Non si può pensare ad Elena senza pensare alla danza, persino io che con la danza non c’entro nulla, la conosco da anni per la sua forte attività locale.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Elena”