Nuovi obiettivi nonostante la pandemia

Nel 2020 cercare nuovi obiettivi da perseguire è stato per me un’ancora di salvezza totale, tra tutte le difficoltà del periodo. Lavorativamente parlando è stato un bagno di sangue, ma se devo fare un bilancio di quest’anno il risultato è comunque positivo. No, non sono impazzita.

Lavorare su nuovi obiettivi

Ad inizio anno mi sono messa a lavorare su nuovi obiettivi e ho lavorato duro per raggiungerli o per lo meno arrivarci vicina. Mi sono concentrata per iniziare e portare avanti il progetto “Donne di Crema”, perché ci ho creduto fin dal primo istante. Certo, è un progetto di ricerca fotografica, in altri termini, non mi dà da mangiare, ma la soddisfazione e l’entusiasmo che ne sono derivati, mi hanno sostenuta in tutti questi mesi di brutte notizie e pandemia.

I ritratti realizzati fino ad ora per il progetto "Donne di Crema" (C)Monica Monimix Antonelli
I ritratti realizzati fino ad ora per il progetto “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Credo che nella vita non si debba vivere sempre e solo per i soldi, e ciò di cui avevo più bisogno era di trovare una nuova strada da percorrere. E così è stato. Iniziando questo progetto sono sbocciate nuove conoscenze che hanno portato a nuove collaborazioni. Il parlare sui social del progetto mi ha portata ad essere intervistata su giornali locali arrivando ad un pubblico più vasto.

Leggi tutto “Nuovi obiettivi nonostante la pandemia”

Il cambiamento

Oggi voglio parlarti del cambiamento. Una parola che, se ti senti stretta nella morsa dello stress (della vita frenetica o al contrario della vita “sospesa” di questo periodo incerto e drammatico che stiamo vivendo), suona come un’àncora di salvezza, la luce in fondo al tunnel, ma allo stesso tempo porta con sé molta paura per l’incognita della nuova strada da intraprendere e il pensiero della fatica che un cambiamento comporta.

Ogni cambiamento porta sempre con sé una rivoluzione: dentro di noi, prima di tutto, e attorno a noi. L’essere umano teme il cambiamento. Lo vede come una cosa negativa perché è abitudinario e nella sua routine sta bene perché trova una sorta di equilibrio.

Change
Photo by Ross Findon on Unsplash
Photo by Ross Findon on Unsplash

In questa routine, che tanto diciamo di odiare, siamo tranquilli perché non c’è l’imprevisto che scombina le carte, a meno che capiti qualcosa di grave che ci scombussola come la situazione attuale che ci coglie impreparati.

Perché se non siamo preparati ai più piccoli cambiamenti, figuriamoci a quelli gravi.

Il cambiamento è la folata di vento che ci scompiglia i capelli in autunno. E’ quell’aria gelida, sul viso, che ci elettrizza in una giornata invernale. Se lo accogliamo ci scalderà come il sole estivo, ci darà un nuovo entusiasmo e ci farà risvegliare come la natura in primavera.

Accetta il cambiamento, cercalo e vivilo appieno.

Leggi tutto “Il cambiamento”

Quando hai un obiettivo, le cose accadono

Il titolo di questo articolo “Quando hai un obiettivo, le cose accadono”, è un po’ il riassunto di quello che mi sta succedendo negli ultimi mesi, da quando ho deciso di ricominciare a dedicarmi al blog, scrivendo articoli di fotografia, in particolare di ritratto femminile.

La prima reazione positiva è stata quella di esser riuscita a ritrovare un grandissimo entusiasmo per il mio lavoro e la conseguenza è che un sacco di cose belle stanno accadendo.

Do whtat you love. Photo by Riz Mooney on Unsplash
Photo by Riz Mooney on Unsplash

Premessa

Quando a novembre ho preso la decisione di riaprire il blog non avrei mai immaginato che nel giro di pochi mesi avrei messo in moto una serie di incontri, coincidenze, occasioni che mi stanno aprendo la mente a nuovi progetti e a nuove iniziative.

La prima cosa importante è che ho finalmente fatto chiarezza dentro di me. Andavo avanti alla giornata, facendo un po’ di cose di vario genere a seconda delle necessità, ma avevo un po’ perso di vista l’obiettivo finale e soprattutto la voglia di sperimentare.

Leggi tutto “Quando hai un obiettivo, le cose accadono”