Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te

5
(2)
Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te progetto fotografico a cura di Monica Monimix Antonelli
“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” (C)Monica Monimix Antonelli

“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”: é una nuova serie fotografica per andare a riscoprire la vera bellezza nascosta in ognuna di noi per sentirci di nuovo padrone della nostra bellezza unica, individuale, non omologata secondo finti canoni estetici imposti dai social network.

Riscoprire se stesse attraverso semplici ritratti puliti dove a farla da padrone è la persona ritratta. Un’immagine priva di trucco, per come la persona arriva in studio, un ritratto con un trucco leggerissimo, e una terza immagine in cui una truccatrice professionista interpreta la persona con un trucco studiato su di lei.

Come cambia la persona nelle tre immagini? Qual è il pensiero riguardo la bellezza naturale, oggi? Questi e altri sono gli interrogativi dietro “Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”

Se leggi il mio blog da un po’, avrai sicuramente notato quanto per me la ricerca della bellezza naturale e autentica sia un tema importante. Ho già scritto alcuni articoli a riguardo, in particolare ti segnalo questo e questo.

Perché è così importante questa ricerca? Perché credo che al giorno d’oggi ci sia uno scollamento tra reale e virtuale.

 “Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”

Pirandello

Quello che l’abuso dei Social ha creato è un mondo parallelo, in cui interpretare un personaggio di fantasia. E se si limitasse a questo non ci sarebbe alcun problema. Penso però a ciò che questo porta.

Non tutte le ragazze riescono a gestire il confronto costante. Tendono a pensare che si debba assomigliare ai riferimenti sui social. E ciò mette in moto condizionamenti psicologici con conseguenze delicate e a volte drammatiche.

Il non sentirsi all’altezza è sicuramente una delle conseguenze più immediate. Preoccuparsi dell’esteriorità in modo eccessivo porta a volte ad un impoverimento interiore. Andare alla ricerca della dieta, o del trucco, o di qualunque altra forma le faccia assomigliare a tutte le altre per sentirsi parte del gruppo, non fa altro che creare ansie e problemi in tutte quelle (o quelli) che non si vedono in linea con gli standard.

Nel momento in cui ci si scatta un selfie si mettono in moto azioni che portano a falsificare la realtà in maniera, a volte, importante. Ma non tutti capiscono che ciò che vedi non è ciò che è realmente.

Ci sono profili pieni di centinaia di selfie identici tra loro e con i selfie delle altre ragazze, in una sorta di “guerra” all’ultimo selfie.

Chissà se si vince un premio per il selfie perfetto.

Io sono la fotografa che non sa farsi un selfie decente (ma non mi metto nemmeno d’impegno ad esser sincera perché non mi interessa). Da un certo punto di vista resto stupita dall’impegno che molte ci mettono per realizzarsi questo tipo di foto. Dall’altro non posso che chiedermi il perché di tanta finzione.

Chiaro, tutte noi vogliamo apparire belle in foto. C’è chi ci prova con una posa che la valorizzi, e poi ci sono le esperte del selfie che si impegnano al massimo partendo dal trucco studiato ad hoc, e a tutto il resto (capelli, abbigliamento, posa, luce, filtri…).

Una volta scattata questa foto ecco che arriva il momento dei filtri. E non pensate siano solo le modifiche di Instagram. Le selfie addicted hanno delle App specifiche per potersi snellire, allungare le gambe, gonfiare labbra, seno e quant’altro, per ricreare la versione migliore di loro stesse (seppur virtuale).

Tutto questo non fa altro che creare delle versioni virtuali di queste ragazze. Poi le incontri per strada e sono tutte molto simili tra loro. Lo stesso strucco, il capello stirato, lo stesso tipo di abbigliamento. E spesso non riconosci la stessa persona vista sui social, da tanto che si sono falsificate.


SEI STANCA DI SENTIRTI A DISAGIO DAVANTI AD UNA MACCHINA FOTOGRAFICA E VUOI ANCHE TU VEDERTI FINALMENTE BELLA IN FOTO?

Scopri 10 consigli pratici per essere a tuo agio davanti alla fotocamera e venire bene in foto. Scarica la guida, è gratuita!

Con questa guida imparerai a rilassarti davanti alla macchina fotografica, a prepararti per un servizio fotografico e l’importanza del dialogo col fotografo.


Personalmente, sarà che ho un’età ben diversa, ma sono più interessata all’individualità e alla particolarità di ognuna di noi. Reputo molto più interessante andare alla ricerca del diverso rispetto alla massa uniforme.

Fotografare tutte ragazze uguali non mi apporta nulla dal punto di vista della ricerca e dello stimolo fotografico.

Natural Beauty

Per tutte queste ragioni ho ripreso un progetto iniziato alcuni anni fa, dal titolo inequivocabile “Natural beauty”

In questa seconda parte del progetto (“Natural Beauty: Riscopri la vera bellezza che è in te”) ho voluto fare un passo in più. Mostrare la stessa ragazza ritratta in tre modi differenti.

Nel primo scatto l’ho voluta fotografare come si è presentata in studio, senza trucco e senza piega ai capelli.

Si passa al secondo scatto, in cui ho chiesto a Cristina, una cara amica truccatrice, di realizzare un trucco molto naturale, quasi impercettibile giusto per mostrare che ci si può valorizzare anche con un trucco pulito e non eccessivo.

Arrivate al terzo scatto, infine, ho voluto vedere come poteva cambiare l’approccio davanti alla fotocamera, studiando sulla ragazza un trucco adatto a lei e più evidente.

Kasia è la prima ragazza che ha interpretato questo progetto. Ha una bellezza molto particolare, ha lineamenti marcati ma uno sguardo molto dolce.

Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te progetto fotografico a cura di Monica Monimix Antonelli
“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” (C)Monica Monimix Antonelli

Appena arrivata in studio abbiamo parlato del progetto e si è mostrata sin da subito molto entusiasta del tema scelto. Fermamente convinta che sia molto importante la riscoperta della bellezza naturale, in contro tendenza a ciò che si vede in giro.

Il pensiero di Kasia riguardo la bellezza

Cos’è la bellezza per te?

La bellezza per me non è solo apparenza. Essendo una modella, vedo molte belle facce ogni giorno. Belle facce, corpi perfetti. Ma non è abbastanza per definire qualcuno “bello”. Per me la bellezza viene da dentro. So che è una cosa che dicono tutti, ma sebbene sia un luogo comune, non ho mai sentito cosa più vera. La bellezza viene dalle azioni motivate di una bella anima.

Kasia

Cosa pensi della bellezza naturale?

Per me non c’è altra bellezza che quella naturale. Non capirò mai questo nuovo trend degli utenti di Instagram. Che è basato su un trucco molto marcato, ciglia finte, interventi di chirurgia plastica, ecc.. E’ tutto molto cambiato, è finto, è irreale. La vera bellezza non ha bisogno di falsificare nulla.

Kasia

Kasia è una giovanissima modella, arrivata in Italia dalla Polonia. E’ abituata a vedere molte modelle ai casting, e in quelle occasioni ha la possibilità di vedere tante sue colleghe al naturale (ai casting le modelle devono presentarsi struccate o con un trucco molto leggero).

Una cosa che colpisce delle modelle professioniste, è che a differenza delle ragazze che fanno tutt’altro lavoro, molto spesso le vedi al naturale. Sarà che già per lavoro devono esser truccate per la maggior parte delle loro giornate, ma se guardi i loro profili sui social, quando sono nelle loro giornate libere non hanno quasi mai un trucco evidente. Giusto un velo di mascara.

“Sì, beh, grazie, sono modelle, sono bellissime, che bisogno hanno di truccarsi?”

Già ti sento, lo stai pensando vero?

Non dare per scontato che perché sono modelle sono perfette e si sentono stupende. Hanno anche loro insicurezze come tutte noi. Prova a pensare di presentarti ad un casting con altre venti o trenta modelle. Non è facile nemmeno per loro confrontarsi quotidianamente con tutte le altre modelle. Quando vieni scartata non è facile, sicuramente l’autostima all’inizio vacilla un po’. Poi capisci che non è una questione personale, non ti scartano perché non sei abbastanza bella, ma perché per quel lavoro cercano altre caratteristiche. Se ti interessa l’argomento modelle, ho scritto un articolo tempo fa.

Apprezzare la bellezza naturale è un’esigenza che arriva dal profondo. E’ la volontà di non fermarsi all’apparenza delle cose e delle persone. Significa voler scavare sotto gli strati del trucco, per vedere realmente la persona che vi è nascosta sotto. Vuol dire voler far cadere la maschera del personaggio, a favore della persona.

“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”

Si basa sulla voglia di riscoprire ciò che è autentico, con le sue caratteristiche che non per forza devono essere perfette. La perfezione non esiste. Tutti abbiamo i nostri punti di forza che andrebbero valorizzati per non concentrarci solo sugli eventuali “difetti”.

Nelle immagini di Kasia puoi vedere come cambia a seconda della situazione. Certo, con una modella non sempre è facile far emergere la persona, perché è abituata ad interpretare un ruolo ogni volta diverso.

Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te progetto fotografico a cura di Monica Monimix Antonelli
“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” (C)Monica Monimix Antonelli

Però Kasia si è prestata al “gioco”. La prima immagine che le ho fatto, era appena arrivata in studio, indossa il suo dolcevita nero, il capello non è ancora stato pettinato e non ha una traccia di trucco sul viso.

E’ molto dolce, sembra ancora più giovane della sua età, così come l’ho vista appena entrata dalla porta.

Il passo successivo è stato quello di farle un trucco leggero, giusto per mostrare la sua bellezza naturale nel migliore dei modi. Il capello dolcemente raccolto, la sua eleganza e il suo sguardo dolce ma al tempo stesso intenso, la fanno sembrare l’interprete di un quadro.

Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te progetto fotografico a cura di Monica Monimix Antonelli
“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” (C)Monica Monimix Antonelli

E’ libera di muoversi e porsi come meglio crede, non voglio imporle scelte da parte mia. Voglio vedere lei al 100%, nel modo più reale possibile. Le spiego che l’unica cosa che voglio vedere è lei, non la modella.

E’ un piacere osservarla e ritrarla, ogni scatto è esattamente come lo avrei voluto: autentico, espressivo ed intenso.

Nella terza fase arriva il momento di studiare un trucco su misura per lei. Cristina (la truccatrice) ha osservato bene le sue foto sul sito dell’agenzia. Ora la osserva davanti a lei. Decide di farle un trucco che non ha ancora visto nel suo book. Un trucco più marcato, che le enfatizzi l’occhio e le dia un’immagine più fashion e grintosa.

Una modella con un trucco studiato su di lei. Progetto fotografico a cura di Monica Monimix Antonelli
“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” (C)Monica Monimix Antonelli

Non appena Kasia si vede allo specchio resta colpita dal cambiamento. Non si era mai vista così. Le chiedo come la faccia sentire e la sua risposta è stata decisa, senza esitazioni: “Gooood!”

Lo vedo subito il cambiamento, si vede che si sente bene con quel trucco, si piace moltissimo e anche sul set il suo approccio cambia molto. Dall’eroina romantica che sembrava uscita da un quadro, ora sembra una donna molto sicura di sé, più grintosa.

Questo mi ha dato conferma di come un make up possa cambiare persino l’atteggiamento di una persona. Se fa questo effetto su una modella che è abituata a farsi truccare e a vedersi “cambiare” ad ogni lavoro, immagina cosa potrebbe fare su una persona che nella vita fa tutt’altro.

Il concetto più importante che vorrei farti arrivare, è che ognuna di noi ha le proprie caratteristiche. Non dobbiamo paragonarci alle altre e non sentirci all’altezza. Ognuna di noi è diversa e nel diverso troviamo la nostra forza. Apprezziamo ciò che siamo senza temere il confronto, senza sentirci meno belle delle altre.

Per vedere tutte le immagini del progetto, clicca qui

Ciò che vorrei fare è aprire il progetto “Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” a tutte.

Ho iniziato con Kasia, Maria e Marcele (di Maria e Marcele ti parlerò nei prossimi articoli), che sono tre modelle, ma vorrei che partecipassi anche tu.

Sto pensando ad una formula per presentare al meglio il progetto e per cercare di renderlo alla portata di un po’ tutte.

Se l’idea ti incuriosisce, scrivimi: moni@monimix.com


SEI STANCA DI SENTIRTI A DISAGIO DAVANTI AD UNA MACCHINA FOTOGRAFICA E VUOI ANCHE TU VEDERTI FINALMENTE BELLA IN FOTO?

Scopri 10 consigli pratici per essere a tuo agio davanti alla fotocamera e venire bene in foto. Scarica la guida, è gratuita!

Con questa guida imparerai a rilassarti davanti alla macchina fotografica, a prepararti per un servizio fotografico e l’importanza del dialogo col fotografo.


Prima di andare, ti chiedo un’ultima cortesia. Se l’articolo ti è piaciuto, lasciami un tuo like o un commento, oppure condividilo, mi farebbe molto piacere! Grazie!

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 5 / 5. Vote count: 2

No votes so far! Be the first to rate this post.

La tua opinione è importante