Mostre di fotografia da non perdere assolutamente

0
(0)

Periodo di festività, di vacanze per molti. Perché non approfittarne per visitare delle belle mostre di fotografia? Se sei appassionato di fotografia, ti segnalo qualche appuntamento interessante. Alcune stanno per concludersi, ma puoi sfruttare la prima settimana di gennaio per visitarle.

In giro per l’Italia ce n’è qualcuna, ti scrivo le più significative per me. Se hai hai già visitato queste mostre di fotografia, o le visiterai, non mancare di farmi sapere il tuo parere.

In scadenza a breve

Mostra "Atti Divini" a cura di David La Chapelle
(C)David La Chapelle

1. Atti divini – David La Chapelle. Reggia Venaria Reale (TO) fino al 6 gennaio 2020

Ancora pochi giorni per vedere la mostra dedicata a David La Chapelle presso la Reggia Venaria Reale – Citroniera delle Scuderie Juvarriane (Torino). L’esposizione si compone di 70 opere di grandi dimensioni, del fotografo e regista. Una grande mostra dedicata alle sue opere più significative più alcuni inediti, dedicati alla reinterpretazione di alcuni temi religiosi, espressi col suo stile colorato e moderno.

La mostra, iniziata il 14 Giugno 2019 termina il 06 Gennaio 2020.

Per acquistare i biglietti online (Intero: 14 euro), guarda qui

Altrimenti puoi acquistarli direttamente presso la biglietteria della Reggia

Orari
Da martedì a venerdì: 9.30 – 17.30
Sabato, domenica e festivi: 9.30 – 19​​

La Reggia e le Mostre sono aperte  nei giorni Festivi, con gli stessi orari della domenica: Capodanno (1° gennaio, ma dalle ore 11), Epifania (6 gennaio)


Un’altra delle mostre di fotografia più interessanti, è quella di un grande fotografo italiano, Gianni Berengo Gardin:

Immagine della mostra Roma di Gianni Berengo Gardin
(C)Gianni Berengo Gardin

2. Roma – Gianni Berengo Gardin – Casale di Santa Maria Nova – Fino al 2 febbraio 2020

Vista la grande affluenza, è stata prorogata sino al 2 febbraio 2020 (doveva terminare il 12 gennaio), presso il Casale di Santa Maria Nova, in via Appia Antica 251 (Roma), la mostra “Roma” con le immagini del grande fotografo Gianni Berengo Gardin, pilastro della fotografia italiana.

Molti gli scatti inediti dedicati alla Capitale, realizzati dal Maestro Gardin.

Orari
Dal martedì alla domenica, 9.00-16.30, ultimo ingresso 15.30

Per maggiori informazioni: www.parcoarcheologicoappiaantica.it

Indirizzo: Casale di Santa Maria Nova, in via Appia Antica 251 (Roma)

Se siete già a Roma, vi segnalo anche questi due interessanti incontri, a cura di Michele Smargiassi, presso la sede del Planetario delle Terme di Diocleziano, in via Giuseppe Romita 8,

Mercoledì 15 gennaio alle 17.30
Roma e le altre. Il fotografo, la metropoli e la sfida dello stereotipo
Conversazione con Antonello Frongia, docente di storia della fotografia all’Università Roma Tre

Mercoledì 22 gennaio alle 17.30
site specific_ROMA 04 14: il disegno della città contemporanea
Conversazione con Olivo Barbieri, fotografo e artista


Una delle mostre di fotografia da non perdere assolutamente è sicuramente questa di Vivian Maier. Personalmente adoro le sue immagini, così vere e spontanee. E la sua storia ancora di più.

Immagine dalla mostra "Vivian Maier. A colori"
(C)Vivian Maier

3. Vivian Maier. A coloriForma Meravigli, Milano, fino al 19 gennaio 2020

Vivian Maier, nota ai più come la “tata fotografa”, ha avuto il merito di raccontare la quotidianità dell’America degli anni Cinquanta sino alla metà degli anni Settanta. Famosa per non aver mai stampato e diffuso nessuna fotografia, mentre era ancora viva, ha lasciato un grande patrimonio fotografico in un box in affitto dove, sono state ritrovate molte scatole con i suoi negativi. Per puro caso, un giovane, che voleva fare una ricerca sulla città di Chicago, entrò in possesso di tali negativi e iniziò a diffonderli.

Per la maggior parte erano immagini in bianco e nero. In questa mostra vengono invece esposte le immagini inedite a colori. Una storia avvincente, curiosa, che mostra l’importanza dell’osservazione della realtà e del “cogliere l’attimo” anteposte al bisogno molto attuale di mostrare il risultato. Una fotografa a tutti gli effetti vista la sua capacità di osservazione e di composizione, ma senza le velleità dell’artista né tantomeno dell’ego che tale figura porta con sé.

Biglietto: 5 euro

Orari
Lunedì-martedì: chiuso
Mercoledì-domenica:
11-20

Martedì 31 dicembre: 11 – 15
Mercoledì 1° gennaio: 15 – 20
Lunedì 6 gennaio: 11 – 20

Per maggiori informazioni Forma Foto

Indirizzo: Via Meravigli, 5 – Milano

Scrivere una articolo così dettagliato richiede tempo e impegno. Se il mio articolo ti piace, lasciami un tuo like, scrivimi un tuo commento, o condividilo sui social, mi farebbe molto piacere! Grazie!

Fotografia dalla mostra di Man Ray
(C)Man Ray

4. Le seduzioni della fotografia – Man Ray – CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia – Torino – Fino al 19 Gennaio 2020

Un grande omaggio al maestro della fotografia, Man Ray, con oltre duecento fotografie. Questa mostra copre un arco temporale, dagli anni Venti sino alla morte dell’artista (1976).

Tutte le immagini esposte hanno come unico preciso protagonista: la figura femminile.

Un lungo percorso di ricerca ha portato l’artista a studiare ed interpretare la figura femminile in molteplici forme differenti: dall’astratto, al ritratto realista, mutando ogni volta l’estetica del nudo e del ritratto. Le donne ritratte da Man Ray sono state, loro stesse, artiste, e questa mostra rende omaggio anche a loro presentando opere degli anni Trenta e Quaranta, anni della frequentazione con Man Ray.

Indirizzo: Via delle Rosine 18, 10123 – Torino – www.camera.to |camera@camera.to

Orari di apertura (Ultimo ingresso, 30 minuti prima della chiusura)

Lunedì: 11.00 – 19.00
Martedì: Chiuso
Mercoledì: 11.00 – 19.00
Giovedì: 11.00 – 21.00
Venerdì, Sabato e Domenica: 11.00 – 19.00

Biglietti
Ingresso Intero € 10

Per maggiori informazioni: www.camera.to


Fotografia dalla mostra di Ferdinando Scianna
(C)Ferdinando Scianna

5. Viaggio Racconto Memoria – Ferdinando Scianna – Casa dei Tre Oci Venezia – Fino al 02 Febbraio 2020

Questa mostra ripercorre la lunga carriera del grande fotografo siciliano Ferdinando Scianna. 50 anni di carriera nel campo della fotografia, rendono Scianna uno dei Maestri della fotografia contemporanea, italiana. In mostra 180 immagini in bianco e nero che ripercorrono tre temi: il viaggio, il racconto e la memoria.

Inoltre, verrà esposta anche una serie di fotografie di moda che il Maestro ha realizzato nella città lagunare, come omaggio al forte legame con Venezia.

Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00
Martedì chiuso

Biglietto intero 14,50€

Per maggio informazioni: www.treoci.org

Tre Oci: Giudecca, 43 Venezia


Fotografie dalla mostra di Rankin
(C)Rankin

6. From Portraiture to Fashion – Rankin – 29 Arts In Progress – Milano – fino al 24 Febbraio 2020

Dal comunicato stampa: “Il celebre fotografo britannico presenta per la prima volta in Italia, presso la galleria 29 Art in progress di Milano, una personale in continua trasformazione. Nell’arco di quattro mesi il pubblico potrà assistere all’evoluzione di un progetto espositivo ideato espressamente per l’occasione.”

Indirizzo: Via San Vittore, 13 – Milano

Orari:
Dal Martedì al Sabato: 11 – 19


Fotografia dalla mostra di Elliott Erwitt
(C)Elliott Erwitt

7. Family- Elliott Erwitt – MUDEC – Milano – Fino al 15 marzo 2020

Un tema importante quello di questa mostra: la famiglia. Il grande fotografo americano ci offre la sua interpretazione e raffigurazione della famiglia nell’arco di un secolo di storia americana e non solo. Uno specchio reale e a tratti ironico, aspetto tipico e tanto amato delle sue immagini.

Giusto nelle ultime settimane avevo avuto l’idea di iniziare per il 2020 un nuovo progetto sulla famiglia oggi, e scopro ora questa mostra dedicata allo stesso tema. Questo mi dà ancora di più la carica per iniziarlo e portarlo avanti come ricerca sociale.

Mudec – Museo delle Culture – via Tortona 56, Milano

Biglietto intero 12€ Per acquistare i biglietti

Orari: 
Lunedì: 14.30 – 19.30 
Martedì – mercoledì – venerdì – domenica: 9.30 – 19.30 
Giovedì – sabato: 9.30 – 22.30
La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso)

Martedì 31 dicembre: 9.30 – 14.00
Mercoledì 1 gennaio: 14.30 – 19.30
Lunedì 6 gennaio: 9.30 – 19.30


Mostre di fotografia future

Fotografia dalla mostra di Luigi Ghirri
(C)Luigi Ghirri

Memoria e passione. Da Capa a Ghirri. Capolavori dalla Collezione Bertero – CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia – Torino – 20 Febbraio – 10 Maggio 2020

Dal sito di Camera: “Tra le oltre duemila immagini che compongono la collezione, i curatori ne hanno scelte più di duecento, realizzate da circa cinquanta autori provenienti da tutto il mondo: tra i tanti, spiccano i nomi di Bruno Barbey, Gabriele Basilico, Gianni Berengo Gardin, Robert Capa, Lisetta Carmi, Henri Cartier-Bresson, Mario Cattaneo, Carla Cerati, Mario Cresci, Mario De Biasi, Mario Dondero, Alfred Eisenstaedt, Luigi Ghirri, Mario Giacomelli, Jan Groover, Mimmo Jodice, William Klein, Herbert List, Duane Michals, Ugo Mulas, Ruth Orkin, Federico Patellani, Ferdinando Scianna, Franco Vimercati e Michele Zaza.

Curata da Walter Guadagnini, direttore di CAMERA, con la collaborazione di Barbara Bergaglio e Monica Poggi, la mostra racconta il nostro passato e le radici del nostro presente, oltre all’evoluzione della fotografia italiana e internazionale di un intero trentennio.”


Prima di andare, ti chiedo un’ultima cortesia. Se l’articolo ti è piaciuto, lasciami un tuo like o un commento, oppure condividilo, mi farebbe molto piacere! Grazie!

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

La tua opinione è importante