Donne di Crema: il ritratto di Debora

Le richieste per partecipare al progetto fotografico “Donne di Crema” continuano ad aumentare, e oggi voglio raccontarti il quarto ritratto, realizzato con Debora.

L’incontro

A differenza delle prime tre partecipanti al progetto, con Debora ci conoscevamo già. L’ho incontrata tre anni fa in palestra e abbiamo legato fin da subito.

Debora è una giovane donna pura di cuore, genuina, una di quelle persone con cui ti senti a tuo agio sin dal primo istante. E’ quella che si può definire “una brava persona”, una di quelle che ancora si emozionano per le piccole (ma significative) cose della vita (tanto da aver dedicato ad esse uno dei suoi tatuaggi).

Molto affettuosa, ti saluta sempre con un abbraccio e lo senti che è sincero. Grande amante della natura, la sua dimensione ottimale, oltre alla montagna, per cui ha una grandissima passione e dove scappa, ogni volta che ne ha l’occasione. Ci incontriamo a casa sua, perché ha scelto di ambientare il suo ritratto nella campagna appena dietro casa.

Ritratto fotografico femminile a cura di Monica Monimix Antonelli, tratto dal progetto "Donne di Crema"
Debora – –  Progetto fotografico “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli
Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Debora”

Donne di Crema: il ritratto di Jennifer

Il ritratto di Jennifer segna il terzo capitolo del progetto fotografico “Donne di Crema”, un progetto incentrato sul ritratto fotografico femminile.

L’incontro

Oggi ho realizzato il ritratto a Jennifer e voglio raccontarti qualcosa su di lei.

Non appena ho pubblicato la notizia di questo nuovo progetto fotografico dedicato alle donne di Crema, la prima email in assoluto l’ho ricevuta proprio da Jennifer. Il primo istante in cui ho vista la sua email, è stato di puro entusiasmo e gioia, perché con Jennifer non ci eravamo mai incontrate e non eravamo nemmeno in contatto su Facebook. Quindi la sua email è arrivata del tutto inaspettata e mi ha fatto doppiamente piacere.

Abbiamo scelto di incontrarci un mercoledì mattina, davanti al S. Agostino, luogo che ha scelto per il suo ritratto.

Ritratto fotografico femminile a cura di Monica Monimix Antonelli, tratto dal progetto "Donne di Crema"
Jennifer – –  Progetto fotografico “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli
Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Jennifer”

Donne di Crema: il ritratto di Sara

Siamo al secondo capitolo del progetto fotografico “Donne di Crema”. Oggi ti racconto il ritratto di Sara.

L’incontro

Dopo ogni sessione fotografica torno a casa e ancora prima di scaricare le foto sul computer, scrivo di getto le impressioni che ho ricevuto dall’incontro con la donna che ho ritratto.

Oggi ho realizzato il ritratto a Sara e voglio raccontarti qualcosa di questa donna davvero speciale. Ci siamo incontrate davanti ad un parco cittadino e, prima di scattare, ci siamo sedute in un bar per prendere un caffè e per conoscerci.

Ritratto fotografico femminile a cura di Monica Monimix Antonelli, tratto dal progetto "Donne di Crema"
Marta –  Progetto fotografico “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Con Sara siamo in contatto su Facebook da tempo, non ricordo nemmeno più da quanto. In comune abbiamo una cara amica. Quando ho pubblicato l’articolo del progetto “Donne di Crema” mi ha scritto per proporsi e ne sono stata ben felice perché se non si fosse proposta lei, le avrei chiesto io di partecipare, perché seguendola sul social network e leggendo le sue parole, mi è sempre piaciuto il suo modo positivo di vedere il mondo.

Non ha mai nascosto le difficoltà riscontrate nella vita, sue e della madre, ma nonostante questo non ha smesso di sorridere e di portare serenità in chi la segue. Una dote davvero rara e speciale.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Sara”

Donne di Crema: il ritratto di Marta

Inizia oggi la serie di racconti tratti dal progetto “Donne di Crema”. Oggi ti racconto il ritratto di Marta.

L’incontro

Appena rientrata dalla sessione di ritratto realizzata con Marta, torno a scrivo e scrivo subito di getto, le mie impressioni nate dall’incontro. E’ la seconda volta che incontro Marta, la prima volta è stata una settimana fa. In quell’occasione ci siamo incontrate per parlare di lavoro. Marta è una truccatrice professionista, di Crema. Volevo incontrarla per parlarle del progetto basato sui ritratti femminili da realizzare in studio, per cui necessiterò di una truccatrice.

Ritratto fotografico femminile a cura di Monica Monimix Antonelli, tratto dal progetto "Donne di Crema"
Marta –  Progetto fotografico “Donne di Crema” (C)Monica Monimix Antonelli

Due giorni dopo averle scritto, eravamo già sedute ad un tavolino di un bar a bere un caffè e a conoscerci.

Amo quando le cose avvengono subito, senza rimandare di settimane.

La prima impressione è di aver davanti una seria professionista, organizzata e precisa, un po’ timida forse. Mi trovo a mio agio fin da subito. Parliamo tanto e restiamo d’accordo che ci saremmo risentite non appena qualche donna mi avrebbe contattata per acquistare il pacchetto ritratto con trucco.

Il giorno dopo il nostro incontro le scrivo per ringraziarla della bella chiacchierata, mi fa sempre molto piacere conoscere persone nuove e interessanti. Se poi posso instaurare anche un rapporto lavorativo, ancora meglio. Amo circondarmi di belle persone nella vita, tanto più se posso condividere un set con loro.

Mi risponde subito gentilmente; nell’email le avevo inoltre chiesto che se per caso le andava di posare per un ritratto del progetto “Donne di Crema”, mi avrebbe fatto molto piacere, averla davanti all’obiettivo. Accetta subito, anche se mi premette che non è un soggetto facilissimo in foto.

Anche in questo caso, le cose si svolgono rapidamente, prendiamo subito un appuntamento per il martedì successivo.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Marta”

Ritratto femminile: Le donne di Crema

In questo articolo voglio raccontarti di un nuovo progetto fotografico basato sul ritratto femminile, di cui vorrei occuparmi in questo 2020.

Può interessarti se ti stai avvicinando alla pratica del ritratto fotografico femminile, o se ti piacerebbe farti ritrarre ma ti senti sempre un po’ a disagio metterti davanti ad un obiettivo.

Ritratto femminile: le donne di Crema, un progetto a cura di Monica Monimix Antonelli
“Donne di Crema” un progetto a cura di Monica Monimix Antonelli

Premessa

Facendo la fotografa da molti anni, mi sono occupata di vari generi fotografici. Pian piano si sono delineati alcuni generi che hanno prevalso su altri (ritratto, moda, interni, e qualche incursione nel mondo wedding).

Leggi tutto “Ritratto femminile: Le donne di Crema”

Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te. #2

“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”: è una nuova serie fotografica per andare a riscoprire la vera bellezza nascosta in ognuna di noi per sentirci di nuovo padrone della nostra bellezza unica, individuale, non omologata secondo finti canoni estetici imposti dai social network.

Riscoprire se stesse attraverso semplici ritratti puliti dove a farla da padrone è la persona ritratta. Un’immagine priva di trucco, per come la persona arriva in studio, un ritratto con un trucco leggerissimo, e una terza immagine in cui una truccatrice professionista interpreta la persona con un trucco studiato su di lei.

Come cambia la persona nelle tre immagini? Qual è il pensiero riguardo la bellezza naturale, oggi? Questi e altri sono gli interrogativi dietro “Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”

Dopo aver visto nel precedente capitolo, l’articolo dedicato a Kasia, la prima modella ad aver partecipato al progetto, ora voglio raccontarti della seconda modella che vi ha preso parte: Maria

Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te progetto fotografico a cura di Monica Monimix Antonelli
“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” (C)Monica Monimix Antonelli

Maria è una modella molto particolare, mi ha colpita subito appena l’ho vista. L’avevo vista nei mesi scorsi quando la sua agenzia me l’aveva proposta per degli altri scatti, ma in quell’occasione cercavamo una modella diversa.

Il suo volto però mi aveva colpita. Non sono moltissime le modelle con i capelli corti. Lei ha capelli cortissimi e molti tatuaggi. Ciò la rende molto diversa dalle solite modelle.

Una bellezza diversa dalla norma. Proprio per questo mi era rimasta impressa sin dal primo istante. Ed è proprio questo che cerco in una modella, avere qualcosa che la faccia distinguere, per rimanermi impressa tra le tante modelle che vedo.

Finalmente, grazie a questo progetto, ho avuto l’occasione di averla davanti al mio obiettivo.

Leggi tutto “Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te. #2”

Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te

Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te progetto fotografico a cura di Monica Monimix Antonelli
“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te” (C)Monica Monimix Antonelli

“Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”: é una nuova serie fotografica per andare a riscoprire la vera bellezza nascosta in ognuna di noi per sentirci di nuovo padrone della nostra bellezza unica, individuale, non omologata secondo finti canoni estetici imposti dai social network.

Riscoprire se stesse attraverso semplici ritratti puliti dove a farla da padrone è la persona ritratta. Un’immagine priva di trucco, per come la persona arriva in studio, un ritratto con un trucco leggerissimo, e una terza immagine in cui una truccatrice professionista interpreta la persona con un trucco studiato su di lei.

Come cambia la persona nelle tre immagini? Qual è il pensiero riguardo la bellezza naturale, oggi? Questi e altri sono gli interrogativi dietro “Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”

Se leggi il mio blog da un po’, avrai sicuramente notato quanto per me la ricerca della bellezza naturale e autentica sia un tema importante. Ho già scritto alcuni articoli a riguardo, in particolare ti segnalo questo e questo.

Perché è così importante questa ricerca? Perché credo che al giorno d’oggi ci sia uno scollamento tra reale e virtuale.

 “Nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”

Pirandello

Quello che l’abuso dei Social ha creato è un mondo parallelo, in cui interpretare un personaggio di fantasia. E se si limitasse a questo non ci sarebbe alcun problema. Penso però a ciò che questo porta.

Non tutte le ragazze riescono a gestire il confronto costante. Tendono a pensare che si debba assomigliare ai riferimenti sui social. E ciò mette in moto condizionamenti psicologici con conseguenze delicate e a volte drammatiche.

Leggi tutto “Natural beauty – Riscopri la vera bellezza che è in te”

La bellezza naturale

Cos’è la bellezza naturale? Alle porte del 2020 ha senso parlare di bellezza naturale e di bellezza interiore? Alcune riflessioni sui nuovi canoni estetici, sull’abuso dei filtri di Instagram e sulla voglia di tornare ad occuparsi di bellezza reale e consapevolezza di sé.

Natural Beauty by Monica Monimix Antonelli
Natural Beauty by Monica Monimix Antonelli

Un tema che mi ha sempre affascinata, incuriosita ed interessata, è quello della bellezza naturale.

In una società in cui i filtri di Instagram dilagano, facendoci pensare che tutte le donne siano veramente così perfette come le vediamo su tale social network, sento sempre più l’esigenza di andare a riscoprire quella bellezza reale, naturale, pulita, insita in ognuna di noi, ma che troppo spesso viene relegata in secondo piano sotto strati di make up. 

Facendo la fotografa, mi è capitato, incontrando per lavoro alcune ragazze, che sui social fanno ampio uso di filtri, io abbia notato uno scollamento tra vita reale e vita virtuale, al punto da far quasi fatica a riconoscere in quelle ragazze, le stesse viste sul social.

Mi chiedo cosa le porti a stravolgere così tanto la loro immagine. Può essere insicurezza e quindi il prendere a modello uno standard estetico, le fa sentire parte della società e quindi accettate?

Il distaccamento tra reale e irreale come verrà vissuto da queste ragazze? Se le incontro e vedo che sono ben diverse dall’immagine che promuovono sui social, cosa pensano che io possa pensare?

Non è imbarazzante da parte loro? Faccio parte di un’altra generazione sia per età che per mentalità e mi incuriosisce molto capire.

Credo che nei prossimi mesi questo sarà un tema su cui porrò molto la mia attenzione per capire come cambia la percezione che ciascuno di noi ha di se stesso, in rapporto a questi nuovi canoni estetici (finti).

È riduttivo pensare che si tratti solo del concetto di bellezza che cambia col mutare della generazione e della società. Credo che abbia radici profonde con la percezione di noi stessi all’interno di un contesto sociale stravolto dai cambiamenti repentini degli ultimi anni e come tale va studiato e indagato.

Ben prima di Instagram, ricordo che capitava di incontrare modelle che avevano nel book immagini totalmente falsificate. In quei casi era l’abuso che i fotografi di allora facevano di Photoshop (e qualcuno di essi lo fa tutt’ora). Si vedevano nasi non proprio perfetti, diventare dritti o alla francese, pelli spianate effetto bambole di porcellana, senza pori, gambe chilometriche date dall’uso spinto del grandangolare. Poi ti ritrovavi davanti queste ragazze e a stento le riconoscevi.

Cambiare la forma di un naso, cambia totalmente la fisionomia di un volto. Così come “allungare” le gambe e poi ritrovarsi una ragazza che a fatica raggiunge il 1.60m. Fare queste modifiche estreme è completamente inutile perché nel momento in cui ti ritrovi davanti la persona, convinta di realizzare con lei alcune immagini, scopri che non è la modella adatta, creando quella situazione fastidiosa di doverla scartare.

Già ai tempi, ricordo, che alcune di queste ragazze, non si rendevano quasi conto di non essere le stesse persone che risultavano nelle foto. Perché magari c’erano stati parecchi interventi con Photoshop da parte del fotografo che le aveva ritratte. Si convincevano di essere così, se tu non lo vedevi, eri tu a non essere in grado di renderle altrettanto belle.

Al giorno d’oggi, le ragazze che sono abituate a modificarsi da sole tramite i filtri, non si riconoscono più nelle immagini realizzate da un fotografo.

Perché andranno a ricercare quell’immagine finta a cui ormai si sono abituate e che poco ha a che spartire con la realtà.

Se mi chiedi un ritratto, io ti ritrarrò come ti vedo. Non come tu pensi di essere perché sei ormai convinta che l’immagine falsata dai filtri, sia quella reale.

Leggi tutto “La bellezza naturale”