Monimix Photography Blog

Everything (and more) about photography…

Archive for the ‘scultura’ tag

Inaugurazione 22 settembre – esposizione progetto “Mia e di nessun altro”

leave a comment

Confermata l’esposizione del progetto “Mia e di nessun altro”. L’inaugurazione è sabato 22 settembre presso la Cittadella della cultura a Crema alle ore 17 (piazzetta Terni de Gregory 3). L’esposizione durerà sino al 30 settembre.

La giornata del 22 sarà interamente dedicata all’arte, Crema sarà popolata da vari eventi legati a pittura, scultura, installazioni e fotografia, quindi se capitate in zona fate un salto, sarà divertente oltre che interessante.

L’iniziativa si intitola “Austroungarte” ed è una rassegna culturale promossa dall’Associzione Artisti & Associati.

The Cal 2011

5 comments

Nuovo calendario, nuova possibile polemica all’orizzonte. Di che calendario parlo? Ovviamente del calendario per antonomasia: il calendario Pirelli, “The Cal“.
Se l’hanno scorso gli scatti in mezzo alla natura di Terry Richardson avevano fatto storcere il naso a molti, quest’anno gli scatti sono stati affidati al prezzemolino della moda: Karl Lagerfeld. Fare solo lo stilista non gli bastava e quindi ha preso in mano anche lui una bella macchina fotografica e ora eccolo lì a cercar di cambiar rotta al calendario. Sì perchè a differenza di molti suoi predecessori ha scelto di scattare in studio, su un fondale nero, anzichè in location esterne e a lui spetta il primato di aver inserito per la prima volta un uomo nudo (o quasi, visto che è coperto solo da un conchiglione) e protagonista, nel famoso calendario. Il fortunato è Baptiste Giabiconi, musa dello stilista. Per molti sarà lui la star offuscando le altre bellissime top e attrici presenti negli scatti.

Il tema del calendario è la mitologia, ed ecco quindi le super top model (tra cui tra cui Isabeli Fontana, Heidi Mount, Natasha Poly) e l’attrice Juliann Moore, posare come dee greche mostrando i loro fisici scultorei.

La presentazione è avvenuta martedì 30 novembre a Mosca, online si possono vedere già alcune anteprime degli scatti e leggere vari rumors a riguardo. Attendiamo che vengano pubblicati tutti per avere un quadro completo. Le premesse non sono tali da far scattare gridolini estatici. Sicuramente una virata verso uno stile più pulito e classico, ma del resto ricevere il testimone da Richardson non è facile. Vedremo se Lagerfeld riuscirà a far dimenticare il suo predecessore e a conquistare il pubblico con la sua essenziale eleganza.

Vi lascio qui una citazione dello stilista che andrebbe diffusa, capita e fatta propria dai molti “tetteculari” in giro: «La promessa di una nudità è meglio di una nudità da check up medico»

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: