Monimix Photography Blog

Everything (and more) about photography…

Archive for the ‘persone’ tag

Ritratti all’aperto | Elisa

leave a comment

ritratti all'aperto - elisa

L’ultimo volto della giornata, davanti alla fotocamera, è quello di Elisa, che per la giornata è stata una parte importante dello staff: lei è stata la mano organizzativa dei tempi e della gestione delle persone, mi ha dato un grandissimo a gestire il tutto. Accoglieva gli iscritti, faceva loro firmare la liberatoria, se mi dilungavo troppo mi riportava alla realtà dei tempi stretti, il tutto sempre col sorriso sulle labbra. Con lei avevo già collaborato anche in passato per un lavoro, e avevo già avuto modo di apprezzare la sua precisione. Mi han sempre detto che sono una persona organizzata e puntigliosa, in Elisa ho trovato una perfetta alleata. Il suo spirito allegro e al tempo stesso pratico e preciso la rendono un’ottima persona da avere al proprio fianco su un set (oltre ovviamente davanti all’obiettivo). Terminati i ritratti di Massimo, ero stremata, ma volevo comunque riuscire a ritrarre anche lei. Ci siamo spostate in un punto di Sempione in cui il viale di terriccio chiaro si dirama in più svincoli e con la luce che precede di poco il tramonto le ho chiesto di danzare e di muoversi liberamente, con l’idea di ritrarla con il cielo a farle da sfondo. Si è prestata al gioco senza batter ciglio, nonostante i passanti attorno che la guardavano, il suo abito rosso che spiccava sul fondo bianco del terreno e la stanchezza che anche lei aveva sulle spalle. Il suo splendido sorriso e le braccia aperte in segno di libertà son state la perfetta conclusione di questa giornata meravigliosa.

Grazie davvero di cuore a tutti voi che avete reso questa giornata, un momento da ricordare a lungo!

Lavoro: è sempre difficile definire il mio lavoro… Diciamo che mi occupo di fotografia applicata ai social network ma avendo frequentato un’accademia per lo spettacolo sono anche ballerina, attrice e a volte modella!

Passioni: la mia più grande passione è la danza ma mi piacciono molto anche i musical e l’arte in generale

Un pensiero riguardo all’evento: appena Monica me ne ha parlato ero felicissima! La conoscevo già di persona e in realtà avrei dovuto rimanere solo nel “dietro alle quinte”!

Il ritratto per te è: difficilissimo! Adoro i ritratti ma credo che sia molto difficile farne di belli, perché il ritratto è emozione, è scavare nell’anima di qualcuno e cercare di far vedere una parte che magari di solito la persona ritratta non vuole mostrare per paura o per timidezza o per altri suoi motivi

Dì la tua: voglio regalarvi la mia citazione preferita! Seguite sempre i vostri sogni perché… “Nessun uomo vive a lungo quando muoiono i suoi sogni” [Gene Wolfe]

 

Written by Monimix

giugno 10th, 2014 at 10:20 am

Ritratti all’aperto | Massimo

leave a comment

ritratti all'aperto - massimo

Siamo ormai agli sgoccioli della giornata, gli amici che hanno partecipato all’evento se ne sono quasi andati tutti, ma tra i rimasti c’è Massimo: un fotografo anche lui. La stanchezza inizia a farsi sentire, la mia capacità di dialogo è ridotta ormai all’imbarazzante, ma fortunatamente Massimo è un tipo scherzoso, capisce il mio coma ormai vicino e si presta volentieri per i suoi ritratti, senza porsi tanti problemi o farmi troppe domande. Lo sfondo per lui è un muro grezzo di mattoni, riesco a cogliere un tiepido raggio di sole che filtra tra le fronde degli alberi attorno a noi, che lo illumina leggermente sul volto, scolpendone i lineamenti. Immagini semplici, rapide e in poco tempo abbiamo già dei bei ritratti.

Lavoro: impiegato part time e fotografo l’altro part time…

Passioni: Viaggiare, senza dubbio. “Il mondo è un libro e chi non viaggia legge solo la prima pagina” (Sant’Agostino). Sono assolutamente d’accordo! Viaggiare è scoprire nuove culture, persone, abitudini. E’ capire che quello che per me è “normale”, non lo è per milioni di altre persone. E’ aprire la mente ed assorbire il nuovo. Adoro poi leggere, fotografare (ovviamente) e farmi trasportare dalle storie del cinema

Un pensiero riguardo all’evento: è stato divertente! mettersi davanti alla macchina fotografica per sentire sulla mia pelle quello che provano le persone che fotografiamo, per vedere come è dal “loro” punto di vista. Troppo facile farsi fotografare da un amico, ci voleva qualcuno di “sconosciuto”

Il ritratto per te è: relazionarsi con un’altra persona. Riuscire a creare un legame, una sintonia che ti permette di creare un’ immagine vera, unica, sincera. Ovviamente è il tipo di fotografia che prediligo

Dì la tua: Sorridete. Sempre. Più che potete. Un sorriso colora

 

Written by Monimix

giugno 9th, 2014 at 8:52 am

Ritratti all’aperto | Vanessa

one comment

ritratti all'aperto - vanessa

Salutata Veronica, è ora il turno di Vanessa, altra bella ragazza dalla splendida chioma lunghissima. Arriva presto e si unisce al gruppo, osserva gli altri, mi dice di far la fotografa, ora capisco il suo osservare così attento da dove nasce. Non ha fretta di farsi ritrarre, anzi, preferisce aspettare. Solo poi capisco che è un po’ tesa, il farsi ritrarre davanti ad altri, in un parco pubblico non è facile, lo capisco benissimo. Ci allontaniamo dal gruppo e poniamo tra noi e loro un muro di mattoni e rovi, un po’ come fosse una roccaforte a protezione, lì inizia un po’ a lasciarsi andare, anche se resta sempre un po’ chiusa, è difficile entrare nel suo spazio, ma so che io farei la stessa fatica a pormi dall’altro lato dell’obiettivo, quindi non la forzo, assecondo i suoi movimenti e i suoi gesti naturali che mi colpiscono per la dolcezza e l’eleganza. Quando finisco di scattare e abbasso la macchina, la sento tirare un sospiro di sollievo.

Lavoro: faccio tante cose. La sera sono cameriera in un ristorante, ho sempre fatto l’educatrice e adesso spero di tornare a farlo e part time sono fotografa

Passioni: Mi ritengo una grande fruitrice di bellezza, in qualsiasi campo. Mi entusiasmo per tante, forse troppe, cose. Se dovessi fare una lista di passioni e amori direi: musica, fotografia, cinema, illustrazione, teatro, chimica (si perché ultimamente mi sono messa a fare l’alchimista pazza)

Un pensiero riguardo all’evento: ti ho sempre seguita sul web e ho sempre avuto la curiosità di conoscerti. I tuoi ritratti sono vivi, sono persone nella loro completezza. Sapevo che volevo esserci anche se ero consapevole del fatto che non sarebbe stato intimo come avrei voluto e che quindi non sarei riuscita a donarmi completamente

Il ritratto per te è: il ritratto è una biografia. E’ un ponte che unisce. Quando un ritratto è fatto bene ci vedi due vite, quella del soggetto e quella dell’artista. Ci si fa un regalo insomma

Dì la tua: non so molto che dire quindi credo farò parlare la musica (mezzo che ho sempre amato)

http://www.youtube.com/watch?v=otJY2HvW3Bw

And she shows you where to look
Among the garbage and the flowers
There are heroes in the seaweed
There are children in the morning
They are leaning out for love
And they will lean that way forever
While Suzanne holds the mirror

[Leonard Cohen – Suzanne]

Written by Monimix

maggio 30th, 2014 at 1:24 pm

Ritratti all’aperto | Veronica

leave a comment

ritratti all'aperto - veronica

La giornata inizia a volgere al termine, la luce si sta colorando di riflessi caldi e ora è il turno di Veronica: giovane attrice dalla lunga chioma color miele che con la luce si tinge di mille sfumature dorate. Ne approfitto per farla danzare nel sole, cogliendo il suo bel sorriso e giocando con i controluce e il mosso, in questo modo lei è libera di fare quello che sente e io mi rilasso e diverto un po’ con un tipo di immagini che mi dà modo di lasciarmi andare all’improvvisazione e all’istinto. Veronica ci racconta qualcosa del suo lavoro e del “dietro le quinte” di alcune situazioni lavorative e ci mostra il suo lato divertente ma anche un carattere tosto, o perlomeno questa è la prima impressione che ne ricavo. Mi affascina sempre ritrarre le attrici, osservarle mentre tra noi si insinua la lente dell’obiettivo, vedere quanto di loro vogliono mostrare e se indossano o meno la maschera di un personaggio. Credo che , in generale, non sia facile farsi ritrarre in modo naturale, per molti motivi, ma nel caso di attrici o attori, la vera sfida è quella di riuscire a rimanere loro stessi, senza finzioni e per quel poco che ho potuto vedere di Veronica, credo proprio che il suo sorriso fosse sincero e non frutto di interpretazioni sceniche.

Lavoro: attrice, ma anche educatrice, ma anche commessa o cameriera, quando serve

Passioni: la montagna, specialmente in inverno, lo sci, il nuoto, la cucina

Un pensiero riguardo all’evento: un bel salto in un mondo che non conosco ma che mi affascina moltissimo

Il ritratto per te è: facendo l’attrice ho imparato a pormi la domanda “che cosa stanno vedendo gli altri di me?” “che immagine dò di me al resto del mondo?”. Il ritratto è questo: scoprire cosa dò di me e scoprirmi attraverso gli occhi e il cuore di un’altra persona. Il fatto che io e Monica non ci conosciamo rende questo gioco ancora più affascinante. Ci raccontiamo insieme.

Dì la tua:  la cosa più meravigliosa che una persona può donare al mondo è una sua idea. Che poi diventi una foto, un libro, uno spettacolo teatrale o un passo a due non importa. E l’altra cosa meravigliosa che una persona può donare al mondo è accogliere le idee  di chi incontra sul suo cammino

Written by Monimix

maggio 28th, 2014 at 8:54 am

Ritratti all’aperto | Riccardo

leave a comment

ritratti all'aperto - riccardo

Tra i partecipanti, c’è Riccardo che, nonostante mi avesse detto che sarebbe arrivato per il tardo pomeriggio, arriva con largo anticipo fin dalla tarda mattinata, ma l’attesa non lo scoraggia, anzi, ne approfitta per salutare chi già conosceva tra i presenti, e conoscere chi ancora non aveva incontrato. Riccardo è un fotografo, giovanissimo, ma già in gamba: mi avevano colpito alcuni suoi ritratti con una modella che seguo da un po’, in cui aveva decentrato molto il soggetto attirando la mia attenzione proprio perché in linea con la ricerca di questo tipo di inquadrature che sto seguendo attualmente.

Riccardo ha un viso molto interessante, grandi occhi azzurri, barba rossiccia e un ciuffo enorme di capelli che gli ricade su un occhio. Aver davanti all’obiettivo un fotografo non è facile, inizialmente c’è quella sorta di “ansia da prestazione” che ti fa pensare che l’altro ti stia studiando e magari criticando dentro di sé, ma con lui si è instaurato subito un bel clima rilassato e la sua totale disponibilità a seguirmi e a lasciarsi andare hanno fatto sì che i ritratti nascessero spontaneamente.

Lavoro: fotografo freelance

Passioni: tutto ciò che ha a che fare con l’ispirazione

Un pensiero riguardo l’evento: ho trovato interessante propormi al progetto sotto consiglio di un’amica, non tanto per sentirmi nella parte del soggetto, ma per capire come gli altri fotografi lavorano e si relazionano con i modelli, diciamo che è stata un’esperienza da cui poter imparare qualcosa, e in questo caso l’ascolto, ho trovato in Monica una grande capacità di interessarsi al soggetto da ritrarre, anche se solo con poche parole riesce a mettere la persona che ha davanti in stato di predisposizione alla comunicazione, come se la sua stessa presenza ispirasse il soggetto ad aprirsi a lei, a mettersi in mostra

Il ritratto per me è: semplicemente tutto, o meglio, espressione unica e insostituibile attraverso la quale la fotografia può a suo volta esprimersi al meglio, trasformando ciò che nella testa va formandosi, in materia reale, immediata, al punto da dare una nuova vita al soggetto ritratto.

Dì la tua: non vi è nulla al di là di ciò che viene visto, poiché se il soggetto rifiuterà il nostro sguardo, la nostra conoscenza di questo, inevitabilmente, rimarrà limitata a quanto ci viene concesso di percepire; e dunque, semplicemente, mostratevi.

Written by Monimix

maggio 27th, 2014 at 9:31 am

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: