Monimix Photography Blog

Everything (and more) about photography…

Archive for the ‘parco sempione’ tag

Ritratti all’aperto | Cristina

leave a comment

Ritratto in bianco e nero - Monimix

Con oggi inizia la pubblicazione dei ritratti realizzati durante la prima tappa del Progetto ritratti all’aperto. La prima, ad inaugurare l’avventura, è stata Cristina. Arrivata puntualissima, nonostante Trenitalia ci abbia messo del suo per farla tardare, è arrivata comunque per prima. Avevo appena finito di fare i primi scatti al posto e a testare la luce, che vedo spuntare questa lunga chioma rossa, pelle bianchissima, sorriso e sguardo un po’ timido ma vivace. L’aria è ancora fresca, nonostante il sole sia splendido, ma in un attimo si toglie la giacca e resta in canotta, sprezzante dell’aria.

Scambiamo due parole, iniziamo con le prime foto, sceglie di posare davanti ad un muro di cemento grezzo, perché “con i fiori mi fotografano sempre” mi dice. Mi piace che sia lei a scegliere, visto che lo scopo della giornata è proprio quello di riuscire a raccontare le persone che avrò davanti, (che per la maggior parte non conosco), nel modo che più li possa rappresentare.

A parte pochissime eccezioni, i partecipanti sono persone che ho conosciuto solo virtualmente e so pochissimo di loro, di alcuni proprio niente, perché si sono iscritti “sulla fiducia” e la sfida stava proprio in questo, riuscire ad entrare in contatto con loro nel brevissimo lasso di tempo a disposizione e provare a raccontarli in qualche immagine.

Il ritratto è la forma più intima nella fotografia, non tutti vogliono aprirsi e mostrare la propria vera natura, e anche per chi lo vorrebbe, non è così facile. In questo progetto ho dato loro alcune informazioni riguardo all’evento, ad ognuno ho detto cosa avrei voluto fare, e cioè rappresentarli in modo naturale, ma che stava a loro mostrarmi ciò che volevano, di loro stessi. Non avendo elementi per sapere chi avevo di fronte, mi sono messa ad osservarli: prima in gruppo e poi singolarmente. Non so se sono riuscita a rappresentarli realmente, solo loro sanno se in fondo, quelli in foto, sono davvero loro, o è l’immagine che hanno voluto mostrarmi, ma dalle reazioni (quando ho mostrato loro le foto finali), pare che i primi a cui le ho inviate, ne siano soddisfatti. E per me questa è già una bella vittoria.

Ad ognuno ho fatto poi alcune domande per raccontare un minimo di loro stessi, per sondare le reazioni riguardo all’evento, e soprattutto per sentire da ognuno di loro cosa pensino del ritratto come forma fotografica, ritengo sia molto interessante capire (anche da chi, magari, non è direttamente collegato al mondo fotografico) cosa voglia dire questo modo di raccontare e raccontarsi.

Lavoro: archeologa

Passioni: qualsiasi forma artistica: luce, colore, persone, musica

Un pensiero riguardo all’evento: ho pensato subito che fosse molto coraggioso come progetto, più per la fotografa che non per i soggetti ritratti, in realtà. Tante persone nuove in poco tempo…ha vinto la curiosità sul risultato, e anche l’approccio molto “social” e easy del tutto. Bellissimo team!

Il ritratto per te è: L’istante dell’anima. L’emozione più che una rappresentazione “topica” della persona. Non la esaurisce anche se perfetto e veritiero, ma ne coglie, ne ruba un frammento.

 Dì la tua: “Ma lei non stava più aspettando. Sorrise verso il cielo terso. Anche con un po’ di fatica, sapeva, sapeva alzarsi da sola.” (La solitudine dei numeri primi, Paolo Giordano)

Written by Monimix

aprile 22nd, 2014 at 1:34 pm

The day after | Progetto ritratti

leave a comment

sempione

Ieri è stata una giornata pazzesca. La prima tappa del tour del progetto ritratti è andata. I numeri della giornata:

14 ore fuori casa
1 parco pubblico
20 persone ritratte
45 giga di foto
 
Ci sono tante cose da dire, tante sensazioni provate, la più forte quella di aver passato una giornata con tanta bella gente. E non è la classica frase di rito smielata, è la verità. La fortuna di questo evento credo sia stata proprio questa: il fatto che abbiano aderito tante persone, tutte gentili e disponibili: questo ha reso possibile la buona riuscita dell’evento.
I contrattempi non sono mancati ma il gruppo di lavoro mi ha aiutata a sostenere la situazione e a godermi comunque la giornata.
Nei prossimi giorni tirerò meglio le somme, ora la stanchezza è ancora tanta, come l’adrenalina. Meglio lasciar sedimentare un attimo le sensazioni e scrivere un post più utile a mente fresca.
Intanto ringrazio chi è stato con me, a partire dal mio splendido gruppo di lavoro: Cristian, Lorenzo ed Elisa. Senza di loro, molti dei partecipanti si sarebbero persi nel parco, o si sarebbero annoiati nell’attesa, o io non avrei potuto fare tutti ritratti ed occuparmi pure della parte logistica (liberatorie, aggiornamento in tempo reale della pagina Facebook..)

E le persone che hanno voluto esserci e donarmi un pezzettino di loro (in ordine di arrivo): Cristina, Erica, Andrea, Fabrizio, Chiara, Filippo, Grazia, Tanya, Lorenzo, Barbara, Ilaria, Valentina, Marco, Davide, Riccardo, Valentina, Veronica, Vanessa, Massimo. Un grazie anche a Martina, che non potendosi fermare per problemi di tempo, è passata comunque per un saluto.

 

Written by Monimix

aprile 3rd, 2014 at 7:51 pm

Save the date: Mercoledì 2 Aprile – Parco Sempione Milano

one comment

ritratti-all'aperto

Prosegue la pianificazione del progetto Ritratti: la decisione per la data è stata presa dopo aver consultato il meteo. Avendo scelto di ambientare gli scatti all’aperto, la consultazione è d’obbligo! Fino a mercoledì sembra esser bel tempo, da giovedì in poi dovrebbe iniziare a piovere. Tentiamola sul mercoledì e che il cielo ce la mandi buona!

Mercoledì 2 aprile: la prima tappa del tour ritratti, al parco Sempione di Milano.

Ho pubblicato l’annuncio su Facebook e in meno di un’ora già quattordici persone hanno aderito! Felice del seguito che questa idea sta riscuotendo. Mai mi sarei immaginata tanto entusiasmo. Tante persone che non conosco e che non vedo l’ora di incontrare e ritrarre. Alcuni volti amici che passeranno per un saluto e l’occasione sarà perfetta per ritrarli finalmente. Scalpito all’idea di cominciare!

Sarò al parco dal mattino, dalle 9, sino alla sera alle 18. Nel corso della giornata tutto potrà accadere!

Written by Monimix

marzo 28th, 2014 at 6:28 pm

Ambientare i ritratti all’aperto: guardarsi attorno e scoprire mille scorci diversi

leave a comment

Abbiamo visto alcuni lati positivi e negativi dello scattare in studio e all’aperto, ora dobbiamo decidere il dove. Per questa prima tappa del tour dei ritratti (non mi dispiace per niente l’idea di farlo diventare un progetto di lungo corso e perché no, itinerante), prediligo l’idea di ambientare la sessione all’aperto. Complice la primavera con la sua luce meravigliosa e le piante fiorite, la rischio e scelgo questa opzione. E fu così che riprese a piovere per settimane ininterrottamente. Solitamente funziona così, appena si sceglie di scattare all’aperto, lassù c’è qualche burlone che decide di tirar giù acqua a secchiate. Corriamo il rischio, che dite?

Il primo piccolissimo passo è fatto: sappiamo che vogliamo scattare all’aperto. E ora? Ora non ci resta che scegliere realmente il dove. La città di Milano è enorme, va individuata una zona adatta che possa offrire più varietà possibile e che non sia nelle vie più trafficate dalle auto. La prima idea è quella di scegliere un parco cittadino. Solitamente ci sono vari angoli interessanti, zone più tranquille, parti al sole e zone d’ombra, siepi fiorite, muri di cinta, insomma una bella varietà di sfondi.

Anni fa, in occasione di un progetto, avevo scelto il Parco Sempione, e mi è sempre rimasta la voglia di tornarci per poter sfruttare tutte quelle zone che allora non ero riuscita a sfruttare perché non attinenti al progetto. Il parco è comodo da raggiungere con i mezzi, è in una zona centrale, ed è enorme. Direi che per la nostra prima tappa può andare benissimo.

Quando ai tempi, vi avevo fatto un sopralluogo, ricordo che mi ero innamorata di moltissimi angoli che il parco offriva.

Tantissimi gli scorci verdi e fioriti delle siepi e dei cespugli:

Parco sempione - siepi e fiori

Read the rest of this entry »

Written by Monimix

marzo 27th, 2014 at 2:14 pm

La Dimanche | with Sasha@Model Plus

one comment

Alla serie dei progetti realizzati nei mesi scorsi appartiene anche il servizio intitolato “La Dimanche” scattato in uno dei rari giorni di sole di aprile. Riuscire a beccare una giornata soleggiata è stata dura, la pioggia non ha dato tregua in quel periodo, a differenza di oggi che sarebbe vista come la manna dal cielo nell’afosa pianura padana.

Splendida giornata al parco Sempione di Milano, un venerdì mattina tranquillo, aria fresca e sole tiepido, poca gente in giro e un silenzio irreale che ti faceva sentire ben distante dalla solita caotica Milano.

Team tutto femminile anche in questo caso con la stylist Alessandra Faja, la makeup artist/hair stylist Tetiana Kuzmina
e la dolcissima Sasha dell’agenzia ModelPlus.

Scatti dal clima rilassato come solo una domenica soleggiata al parco può essere, colori pastello per gli abiti leggeri e impalpabili, una modella/ballerina delicata, dai lineamenti eleganti e dalla camminata leggera tipica delle ballerine di danza classica.

Alcuni scatti di questo servizio sono stati pubblicati sulla rivista Spray magazine (mia anche la cover del numero, con uno scatto realizzato tempo fa con Francesca).

Per la serie completa potete andare sul mio sito.

Read the rest of this entry »

Written by Monimix

giugno 27th, 2012 at 5:09 pm

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: