Monimix Photography Blog

Everything (and more) about photography…

Archive for the ‘emozioni’ tag

Quando si dice il potere di una fotografia!

leave a comment

Alcuni giorni fa sono incappata in questa raccolta di 30 immagini scelti tra quelle più potenti al mondo (ce ne saranno moltissime altre, ma secondo l’autore questa è una selezione). Vi sono inclusi scatti che fanno indignare (non so a voi, ma a me, vedere il piccolo gipsy che fuma una sigaretta a 5 anni, e pure con le movenze di un adulto il che fa pensare che non è certo la prima, fa indignare non poco):

powerful-photos-15

Read the rest of this entry »

Written by Monimix

novembre 16th, 2013 at 10:16 am

Aggiornamenti

2 comments

Gli ultimi mesi son stati impegnativi, tra progetti, qualche lavoro e tanti scatti nuovi, non ho più aggiornato il blog andando contro ogni buona regola che dice di tenerlo costantemente vivo.

Finalmente ho potuto pubblicare le foto recentemente fatte e di cui sono molto soddisfatta perchè frutto di un ottimo lavoro di squadra, e perchè mi hanno fatto conoscere persone straordinarie per vari motivi. Andiamo con ordine.

La ragazza di questi scatti è Dzeina, una giovanissima modella dagli  occhi magnetici, bellissima al naturale, superlativa col trucco che mette in evidenza una certa somiglianza con la top model Coco Rocha.

Read the rest of this entry »

Written by Monimix

aprile 12th, 2013 at 5:38 pm

19th September – Listen, breathe, love

leave a comment

Written by Monimix

settembre 19th, 2011 at 7:45 pm

Posted in fotografia

Tagged with , , , , , ,

Zucchero filato

5 comments

zuccherofilato

Un’immagine che rievoca l’infanzia e l’adolescenza. Un’immagine che riporta a momenti spensierati vissuti con gli amici di allora. Un’immagine che ferma i ricordi e con forza fa rivivere quella gioia.

Un’immagine tratta dalla fiera che ogni anno riempie la strada sottocasa e i luoghi del mio passato e del mio presente. Una tradizione che si tramanda di padre in figlio, una tradizione che ogni anno perde qualcosa e qualcuno.

Come ogni anno la pioggia bagna la fiera, che caparbia va avanti per la sua strada, ma quest’anno un velo di tristezza ricopre più della pioggia quei giochi e quei tendoni.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: