Monimix Photography Blog

Everything (and more) about photography…

Archive for the ‘campagna’ tag

Violenza sulle donne: un nuovo progetto a sostegno della lotta

leave a comment

Oggi, lunedì 25 novembre, è la giornata internazionale della lotta contro la violenza sulle donne. Giornata simbolo per una campagna che non si ferma mai, ma continua fortunatamente ad alimentarsi grazie al sostegno di tutti coloro che credono che unire le forze serve ancora a qualcosa, in questa società dove sembra non esserci più molta speranza. E invece si lotta, giorno dopo giorno, per fermare la violenza. Ogni progetto sembra una goccia nell’oceano, ma è fondamentale tanto quanto le grandi operazioni. Ogni piccolo gesto serve per continuare a tener viva l’attenzione su questo tema caldo, perché solo così possiamo farci ascoltare dalle autorità, da chi è nelle posizioni di comando e da qualunque cittadino che voglia essere d’aiuto e a sostegno della causa.

Purtroppo ogni giorno ci sono donne malmenate (e nei casi più drammatici, uccise) da uomini incapaci di rapportarsi con le proprie compagne, mogli, fidanzate, sorelle, colleghe. Ogni giorno c’è una donna che viene seguita e molestata; ogni giorno c’è una donna che soffre in silenzio per paura delle ritorsioni di una possibile denuncia inascoltata; ogni giorno c’è un uomo che alza le mani perché pensa che l’amore passi anche da quel gesto insensato; ogni giorno c’è un uomo che finge che non sia successo nulla. Ogni giorno ci sono associazioni che ascoltano i racconti drammatici di queste persone e offrono loro il sostengo necessario per uscire da queste situazioni.

Fermare la violenza è possibile, ma non bastano le pene giudiziarie che seguono il dramma. Va fatto un lavoro di prevenzione, alla base, partendo dall’educazione dei propri figli, educarli fin da piccoli al rispetto per le persone e per le cose degli altri, aiutarli a capire che la violenza non serve ed è una strada senza ritorno. Serve insegnare loro a dialogare, investire del tempo sulla loro crescita come essere umani, non trattarli come pesi, pacchi postali, o sottovalutare l’importanza degli esempi positivi. Va insegnato loro che prima di tutto c’è il rispetto e l’amore per sé stessi, che si tradurrà in età adulta, nel non sottostare a chi ci fa del male, perché ce lo meritiamo, quello non è amore, non è giusto, meritiamo di meglio e trovare così la forza per dire basta. Questo compito spetta prima di tutti ai genitori, e contemporaneamente alla società che deve mostrare loro che il mondo non è fatto solo di scorciatoie, di furbetti, di bulli e di vuoti mentali. Si può fare tanto, SI DEVE fare tanto.

Read the rest of this entry »

Freshness

leave a comment

Una domenica in campagna tra amici, una macchina fotografica, sole caldo, un giro in moto ed ecco davanti a noi un fiume. Scendiamo sulla riva sassosa, l’acqua è cristallina, le scarpe volano via immediatamente, immergiamo i piedi, l’acqua è fredda, meravigliosa. Prendo la macchina fotografica e immortalo il momento, Francesca piano piano si immerge, stando attenta a non farsi trascinare via dalla corrente che in certi punti è molto forte. Il sole inizia un po’ a calare, il silenzio ci avvolge, gli unici suoni che sentiamo sono le nostre risa e l’acqua che si infrange sulle nostre gambe. Non vogliamo più andarcene. Queste sono alcune delle immagini realizzate, per la serie completa potete guardare sul mio sito.

Read the rest of this entry »

Written by Monimix

luglio 3rd, 2012 at 10:43 am

Shout up you can!

one comment

Un post serio dedicato ad una campagna organizzata da due carissimi amici: Sasha Marini e Luca Severgnini. Una campagna fortissima su un tema molto importante: fermare gli abusi sessuali nell’ambiente moda. Un malcostume sempre più diffuso e sempre più fatto passare come un passaggio obbligato e “naturale” per poter lavorare. E’ ora di finirla di vedere i modelli come carne da macello. Aiutateci a diffondere la notizia!

Shut up you can: un urlo nel mezzo della settimana della Moda, per dire stop agli abusi sessuali nel fashion system. Don’t shut up! Shout , grida: puoi farlo, ora.

Questo il messaggio della coraggiosa campagna sociale “shout up, you can” (www.shoutupyoucan.com), che farà la sua apparizione durante la fashion week milanese e che invita giovani modelli/e e professionisti emergenti del mondo della moda a ribellarsi, non restare in silenzio contro abusi di natura sessuale che potrebbero subire nel loro percorso professionale.

Are sexual abuses the latest fashion? E’ il provocatorio claim che vuole portare ad una forte riflessione: anche nel fashion system, il mondo patinato che detta le regole dello stile ed eleganza, espressione di creatività, alte competenze, professionalità, è possibile trovare episodi di violenza nei confronti dei più deboli, indifesi ed inesperti.

Ragazzi che si affidano all’esperienza, alla competenza di professionisti e che, involontariamente, possono ritrovarsi in dinamiche e perversi giochi di ruolo che nulla hanno a che vedere con la loro attività lavorativa. E’ questa, quindi, la nuova tendenza, il mood di stagione? La risposta che danno gli ideatori della campagna è: assolutamente NO.

E non deve esserlo. Situazioni eccezionali non devono essere confuse con il sistema moda. Si tratta di casi estremi, ma altrettanto deplorevoli e alienanti, che non vanno tenuti nascosti. E’ necessario che le vittime non abbiano paura delle possibili ripercussioni professionali per denunciarli.

Ufficio Stampa: Luca Severgnini

shout up you can | teaser campaign video from shout up you can on Vimeo.

Written by Monimix

ottobre 5th, 2011 at 2:21 pm

10th September – Hidden treasures

leave a comment

Written by Monimix

settembre 10th, 2011 at 7:16 pm

2nd September – Alone in the silence

leave a comment

Una leggera foschia mattutina. L’aria inizia a farsi un po’ più fresca. Le strade solitatamente piene di ciclisti e pedoni iniziano a svuotarsi. Sola nel silenzio riempio d’aria i polmoni, e la mente di pace.

Written by Monimix

settembre 2nd, 2011 at 1:56 pm

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: