Monimix Photography Blog

Everything (and more) about photography…

Archive for the ‘aspetti da migliorare’ tag

Fare il punto della situazione

6 comments

Come già scritto nel precedente post, ultimamente mi son dedicata molto alla ricerca personale, portando avanti il progetto Natural Beauty e contemporaneamente i ritratti in bianco e nero.
Guardando questi primi scatti sono molto soddisfatta di come sta andando, ma ho già individuato alcuni punti su cui devo lavorare ancora parecchio e mi sembra utile appuntarmi pubblicamente le riflessioni fatte, così magari leggendole, qualcuno, ne potrà trarre uno spunto per un confronto che possa essere utile ad entrambi.

  1. Prima di tutto devo avvicinarmi di più al soggetto, guardandoli insieme noto che tendo spesso a fare dei piani americani, invece dovrei variare di più e stringere l’inquadratura soffermandomi così sul volto e sull’espressione della persona ritratta.
  2. Altra cosa che devo sicuramente fare – e che tendo sempre a ricordarmene solo dopo aver visto i risultati – è quella di ritrarre la persona non solo nella sua intierezza, ma anche i particolari che la contraddistinguono. Come può essere per esempio un modo di gesticolare, un modo di spostarsi i capelli, il corrucciare la fronte quando sono concentrati o la fossetta quando ridono. In modo da cogliere il più possibile la persona.
  3. Variare la scena, non solo usare il fondale, ma calare il soggetto in un contesto, che sia casa sua o un ambiente neutro, o un esterno per poter mettere la persona a proprio agio in uno spazio in cui possa interagire con ciò che la circonda e mettere me stessa alla prova in situazioni meno scontate.
  4. Lasciare ancora più libertà al soggetto di fare ciò che la fantasia gli suggerisce, saltare, ballare, dare le spalle alla fotocamera, mettersi le dita nel naso, in modo da avere anche una visione meno seria e scontata del ritratto.
  5. Scattare in verticale!! Per me è una violenza ruotare la macchina, perchè mi viene sempre spontaneo scattare in orizzontale, (perchè ho una visione più cinematografica che modaiola della fotografia) ma devo assolutamente sforzarmi di variare anche questo aspetto, molti splendidi ritratti che si vedono in giro sono magnifici pur essendo in verticale.
  6. Cambiare schemi di luce. Tendo ad usare sempre lo stesso, molto semplice, con una sola fonte di luce, ma è giusto variare anche qui, per non rendere troppo monotono l’insieme dei lavori.
  7. Giocare con i piani di ripresa, fotografare il soggetto da un punto di vista più alto, più da lontano, più vicino.
  8. Preoccuparmi meno della qualità tecnica e sbagliare volutamente, giocando con il mosso, con la grana, con l’esposizione, perchè la foto migliore, a volte, è quella colta all’improvviso quando la macchina non è settata correttamente, ma prendi e scatti per non perdere quell’attimo meraviglioso.
  9. Non aver paura a chiedere ciò che voglio, ma osare sempre di più, solo così possiamo andare contro le regole e tirare fuori il meglio dal soggetto e dallo scatto.
  10. Sperimentare, sperimentare, sperimentare!

Written by Monimix

maggio 31st, 2011 at 5:21 pm

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: