Monimix Photography Blog

Everything (and more) about photography…

Archive for the ‘architettura’ tag

Contrasti e similitudini

leave a comment

windows

Premetto che non sono una fotografa di architettura, a me le righe dritte non vengono nemmeno se mi mettete la bolla sotto al naso, però mi piace osservare i volumi, le forme squadrate, i contrasti degli edifici che si stagliano sul cielo e il contrasto con la natura a cui sempre più stanno togliendo spazio. Le prime due immagini sono state entrambe realizzate a Milano, un pomeriggio di settembre con un luce splendida. Amo il contrasto tra queste due immagini, entrambe mostrano un’apertura (tra le piante si intravede la Villa Reale), una finestra (l’architettura è un palazzo della Piazza Aulenti nel nuovo quartiere di Porta Nuova), ognuna a modo suo.

Essendo io una grande amante della natura, capita molto spesso che mi ritrovi a passeggiare in qualche boschetto (che fortunatamente dalle mie parti abbondano). Nella quiete del luogo posso immergermi completamente ed estraniarmi dal mondo. Ciò che amo di più, oltre ovviamente al silenzio dei rumori della città in favore dei suoni della natura, è osservare la luce che filtra dalle piante, i colori variegati a seconda della stagione, l’intreccio dei rami e le forme degli alberi. Capita spesso che ne ritragga le fughe di prospettiva o lo stagliarsi sul cielo, come nell’immagine sottostante realizzata un pomeriggio d’ottobre. Osservandola non ho potuto non notare un richiamo ad un’altra immagine ripresa tempo prima a Milano, dove soggetto principale della foto sono dei grattacieli in costruzione nel quartiere Porta Nuova. Le forme allungate si stagliano sul cielo (in questo caso completamente bianco ed assente, ulteriore elemento che ne rafforza la freddezza e la durezza), lunghi elementi verticali che svettano sull’uomo, in netto contrasto con le forme armoniche ed irregolari delle piante che corrono a toccare il cielo sopra di esse. L’uomo, piccolo elemento presente della scena come osservatore muto, osserva la maestosità degli elementi e non può non notare come l’uomo costruttore cerchi di costruire (usurpando lo spazio della natura) mostri di cemento che riprendono le forme della natura, da qui il titolo sarcastico di “Similitudini”.

similitudini

 

 

Written by Monimix

gennaio 30th, 2014 at 11:23 am

La campagna Bally

leave a comment

La campagna di Bally è una tra quelle che preferisco: una composizione molto cinematografica creata grazie ad un uso della luce molto incisivo che crea un forte contrasto tra luci ed ombre e una composizione molto mossa. I modelli (Christy Turlington e Oriol Elcacho) non sono semplici manichini ma diventano attori protagonisti dell’inquadratura che diventa così la scena di un film.
Una location eccezionale di cui si intravede un colonnato classico scolpito dalle ombre nette e un’architettura imponente fa da sfondo a questi due protagonisti creando un’atmosfera di forte eleganza.

I colori (con una predominanza di viola e blu) giocano insieme alla luce chiaroscurale nel dare un’impronta di lusso all’immagine calando i due protagonisti nella realtà cosmopolita di oggi con un leggero tocco retrò.

Lo scatto è firmato da un altro grande fotografo: Mario Sorrenti.

bally

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: