Donne di Crema: il ritratto di Alessandra

“Donne di Crema” prosegue costantemente e ogni giorno scopro nuove donne e nuove emozioni. Un aspetto che sto riscontrando nelle storie delle donne che incontro per il progetto, è la loro forza nel ricominciare la loro vita più e più volte.

L’incontro

E’ il caso di Alessandra, una giovane donna che nella sua vita ne ha passate tante, senza mai scendere a compromessi, né senza perdere di vista se stessa e i suoi valori.

Si è trovata spesso a dover ricominciare da zero, ha avuto tante difficoltà in famiglia, ma non ha mai perso il sorriso.

Il ritratto di Alessandra per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Alessandra per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

Questo è un grande insegnamento che le ha donato sua sorella, a cui era legatissima, mancata purtroppo alcuni anni fa dopo una lunga malattia:

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Alessandra”

Donne di Crema: il ritratto di Sabina

“Donne di Crema” procede alla grande e anche oggi mi fa scoprire la storia di una donna davvero in gamba. Sabina mi accoglie virtualmente col sorriso e fin da subito è piacevole ascoltarla per via del suo modo calmo e ironico di raccontarsi.

L’incontro

Da un lato c’è una Sabina impegnata e decisa, quando mi racconta del suo mondo lavorativo e dall’altro una Sabina dolce, sensibile, che ha saputo ascoltarsi per rinascere, di quando mi racconta della sua vita e delle sue passioni artistiche.

Il ritratto di Sabina per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Sabina per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

La storia di Sabina

Nasce in una famiglia molto unita, formata da un papà milanese, una mamma siciliana e una sorella. Sua madre a 7 anni si trasferisce da un paesino vicino a Palermo a Milano, dove da adulta conosce il futuro marito.

Sabina vive i primi 10 anni di vita, a Milano, ma viene staccata drasticamente dalle sue amicizie e dai suo luoghi, perché i suoi genitori si rendono conto che Milano in quegli anni (fine anni ‘70 inizio anni ‘80) non è sicura. Sono anni violenti, per ben due volte a suo padre viene incendiata l’azienda, uccidendo pure il loro cane.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Sabina”

Donne di Crema: il ritratto di Martina

Un nuovo capitolo di “Donne di Crema”, raccolto ancora online in quella che sembrava ormai essere un’interminabile zona rossa. Fortunatamente la tecnologia mi ha permesso di aggirare il problema e continuare, almeno, con la raccolta delle storie delle partecipanti.

L’incontro

Oggi ti racconto la storia di Martina, una giovane donna molto sensibile e con molte passioni tra cui la musica, la pittura, gli animali e l’ambiente. Tutti elementi che si ritrovano in varie fasi della sua vita e complici della sua crescita personale.

Il ritratto di Martina per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Martina per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

La storia di Martina

Martina è una cremasca d’adozione, infatti non vive qui, ma da alcuni anni vi lavora e fin da subito si è innamorata del posto e delle persone, tanto che quando me ne parla riesco a cogliere la sua emozione che le fa nascere un bellissimo sorriso che le illumina il viso.

Da bambina, mi racconta, era molto timida e taciturna, ma comunque sempre sorridente.

Avendo una sorella più giovane di un paio d’anni ha sempre avvertito su di sé l’incombenza di dare il buon esempio da brava sorella maggiore, e questo l’ha portata ad avere un forte senso di responsabilità.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Martina”

100 citazioni famose sulla fotografia

Una raccolta di 100 citazioni famose sulla fotografia, citate dai grandi Maestri della fotografia, ma non solo. Alcune sono note, altre meno, ma tutte possono insegnarci qualcosa, darci un punto di vista differente, un incoraggiamento o una lezione in poche parole.

100 citazioni famose sulla fotografia sono tante, ma ti consiglio di leggerle con calma, e soffermarti su ciascuna di esse, se cerchi spunti o consigli, troverai sicuramente qualcosa che faccia al caso tuo. Buona lettura!

100 citazioni famose sulla fotografia
100 citazioni famose sulla fotografia
Leggi tutto “100 citazioni famose sulla fotografia”

Donne di Crema: il ritratto di Tamara

“Donne di Crema” continua il suo viaggio alla scoperta di tante nuove storie interessanti da ascoltare e raccontare. E’ la volta di Tamara, con cui ci incontriamo online per una bella chiacchierata.

L’incontro

E’ stato affascinante ascoltare la storia di Tamara perché mi ha “portata” con sé nei suoi viaggi attorno al mondo, raccontandomi aneddoti e storie di vita vissuta in maniera profonda e attenta nei confronti dell’altro.

Si definisce “Una zingara a cui piace partire anche se ama sempre far ritorno alle sue origini.”

Il ritratto di Tamara per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Tamara per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

La storia di Tamara

Ha viaggiato tanto, ha conosciuto persone di varie nazionalità e ciò le ha permesso di fare moltissime esperienze e di aprirsi all’altro, alla scoperta delle differenti culture e tradizioni, senza pregiudizi o paure.

Animo sensibile, grande studiosa, ha una grande capacità: quella di sapersi sempre mettere in gioco e sapersi reinventare. Fin dai tempi della scuola.

Il percorso di studi di Tamara, non è per niente scontato. Gli anni delle Scuole Superiori, la vedono frequentare il Liceo Scientifico per poi cambiare indirizzo e passare alla facoltà di Psicologia.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Tamara”

Donne di Crema: il ritratto di Martina

Donne di Crema ha ripreso per un breve periodo durante la zona gialla, la sua formula tradizionale, potendo tornare ad incontrare dal vivo le partecipanti. Così è stato per l’incontro di Martina, in cui ne abbiamo approfittato per incontrarci al Parco e fare due chiacchiere.

L’incontro

Incontro Martina al Parco Bonaldi, e mi racconta che quello è uno degli ultimi scampoli di verde che ha vicino a casa. Un polmone dove potersi rigenerare in mezzo a tutto il cemento che le stanno costruendo attorno a casa.

Martina dimostra molti meno anni dei suoi trent’anni. Ci accomodiamo su una panchina e inizia a raccontarmi la sua storia.

Il ritratto di Martina per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Martina per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

La storia di Martina

Un evento drammatico ha segnato fin da subito la sua vita: quando, improvvisamente, all’età di 7 anni perde suo papà a causa di un incidente d’auto. Il ricordo di quella tragica mattina è ancora vivo nella sua memoria.

Per Martina è stato uno shock. Per lei esiste un prima e un dopo quel drammatico evento. Prima di quella mattina la sua infanzia era felice e spensierata come quella di tanti altri suoi coetanei. Dopo molte cose sono cambiate.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Martina”

Donne di Crema: il ritratto di Francesca

“Donne di Crema” ha vissuto varie fasi nell’arco di un anno. Stop forzato per il lockdown 2020, una ripresa nell’estate per poi un nuovo stop altalenante nell’inverno e primavera. Sfiancante è dire poco, ma ciò non mi ferma, perchè ho chiaro il mio obiettivo.

Vuoi partecipare al progetto “Donne di Crema”? Scrivimi: moni@monimix.com

L’incontro

La voglia di lamentarsi sarebbe stata tanta, ma non sarebbe servita a nulla, quindi la nuova veste trovata, e cioè quella delle chiacchierate online funziona parecchio e mi fa scoprire donne incredibili, che, anche se a distanza, sanno trasmettermi tutte le loro emozioni nel raccontarsi.

Così è il caso di Francesca, con cui, fin dai primi minuti si crea un’ottima sintonia.

Il ritratto di Francesca per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Francesca per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

La storia di Francesca

La storia di Francesca inizia in una famiglia di agricoltori in piena campagna. Ci tiene a partire da qui a raccontarmi di sé, perché questo è un elemento molto importante per la sua storia più recente.

Fin da ragazzina, Francesca ha le idee chiare ed è molto testarda, caratteristiche che la portano a tredici anni ha scegliere il Liceo Artistico, contro il parere dei genitori che l’avrebbero voluta vedere intraprendere una strada più “concreta” come l’Istituto di Agraria per proseguire il lavoro di famiglia. Francesca riesce a spuntarla ponendo i suoi genitori davanti all’aut aut: “O l’Artistico o niente!”

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Francesca”

Donne di Crema: il ritratto di Isabella

“Donne di Crema” ha ripreso a gennaio 2021, dopo una pausa obbligata, dettata dal maltempo e dalle limitazioni imposte dai vari Dpcm. Ripartito con una formula provvisoria, ma che mi ha permesso di non fermarmi: gli incontri per ascoltare i racconti delle partecipanti avvengono online tramite Zoom.

Sfruttiamo la tecnologia per poter andare avanti col progetto, almeno per la parte che richiede più tempo, e cioè quella dell’ascolto della storia e per la stesura dei relativi articoli. Non appena potremo tornare ad incontrarci realizzeremo i ritratti di ciascuna.

L’incontro

La prima partecipante della nuova formula è Isabella, che ha sposato con grande entusiasmo la proposta. Abituata a lavorare online, non ha alcun problema a raccontarsi, nonostante il filtro del monitor tra noi.

Prima di proporlo ci ho pensato parecchio, perché temevo che si potesse perdere un po’ di spontaneità o di confidenza, ma devo dire che il primo incontro è andato benissimo, grazie anche a Isabella che ha voluto e ha saputo raccontarsi a fondo.

Il ritratto di Isabella per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Isabella per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

La storia di Isabella

Isabella inizia a raccontarmi la sua storia partendo dalla sua infanzia, in cui ricorda con tenerezza di esser stata una bambina molto timida e introversa.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Isabella”

Donne di Crema: il ritratto di Irene

Donne di Crema attualmente è tornato ad essere online, incontrando le donne tramite la piattaforma Zoom, per non fermarci, per l’ennesima restrizione. Oggi però ti voglio raccontare una storia di alcuni mesi ancora inedita, la storia di Irene.

L’incontro

Il primo contatto che ho avuto con Irene risale a Febbraio 2020. Ho ricevuto da lei un’email in cui mi faceva i complimenti per il progetto “Donne di Crema” appena iniziato perché l’idea l’aveva colpita molto. Nel giro di pochi giorni ci siamo incontrate e ricordo bene quel primo incontro.

L’appuntamento era in un caffè per cui lei curava la parte legata agli eventi, luogo centrale di Crema, a me molto caro.

Quando l’ho avuta davanti ho visto in lei un vulcano di idee, di sogni, di voglia di fare. La sua idea era quella di ospitare le foto del mio progetto in un’esposizione nel locale.

Dopo pochi giorni tutto è cambiato. È scattata la quarantena e con lei ogni piano per il futuro è saltato. Siamo riuscite ad incontrarci ad ottobre prima ancora di ricominciare con le limitazioni imposte dal Covid.

Il ritratto di Irene per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Irene per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli

Lo pubblichiamo solo ora il suo articolo, perché per Irene non è stato facile leggere la sua storia e ripercorrerla dentro di sé. E’ una persona estremamente sensibile e il suo vissuto l’ha segnata profondamente e, tutt’oggi, per quanto si sia rimboccata le maniche per andare avanti, sente ancora dolorose quelle ferite. Quando le chiedo se se la sente di pubblicarlo mi dice “Strappiamo il cerotto” ed ecco qui la sua storia.

Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Irene”

Donne di Crema: il ritratto di Stefania

Donne di Crema ha ripreso per un breve periodo, la sua formula tradizionale, potendo tornare ad incontrare dal vivo le partecipanti. Per quanto utile la possibilità di incontrarsi online per ascoltare le loro storie, poterlo fare di persona, ha tutto un altro sapore.

L’incontro

Stefania, è la partecipante n.50, un traguardo importante perché segna esattamente la metà del percorso. Un giro di boa notevole. Tra lockdown e limitazioni varie, dopo un anno e una settimana esatta (il ritratto di Stefania è dell’11 febbraio 2021) dall’inizio del progetto tocco quota cinquanta.

Una bella soddisfazione!

La giornata che abbiamo scelto per incontrarci, è meravigliosa. Finalmente splende il sole e il cielo è di un blu intenso. Non potevamo chiedere di meglio.

Il ritratto di Stefania per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Il ritratto di Stefania per il progetto Donne di Crema (C)Monica Monimix Antonelli
Leggi tutto “Donne di Crema: il ritratto di Stefania”